BUBBICO: DAL GOVERNO MASSIMO IMPEGNO PER L’ASSEGNAZIONE DI SUVIGNANO

mercoledì 16th, ottobre 2013 / 14:28
BUBBICO: DAL GOVERNO MASSIMO IMPEGNO PER L’ASSEGNAZIONE DI SUVIGNANO
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – “Massimo impegno per risolvere in tempi brevi l’assegnazione di Suvignano e delle altre aziende confiscate alle mafie”. Il vice Ministro all’Interno Filippo Bubbico presente ieri a Suvignano nell’ambito dell’iniziativa Io Riattivo il Lavoro, promossa da CGIL e Flai, ha ribadito l’impegno del Governo per dare il via libera al progetto di valorizzazione presentato dalla Regione Toscana assieme a Provincia di Siena, Comune di Monteroni d’Arbia e associazioni. 

 

Bubbico si è impegnato ad adoperarsi affinché l’attuale normativa che regolamenta l’assegnazione dei beni confiscati alle mafie venga resa più snella ed efficace in tempi rapidi. In questo modo, ha precisato il vice Ministro, sarà possibile assegnare la tenuta di Suvignano agli enti locali che hanno presentato un progetto valido e concreto per il rilancio dell’azienda.

“Apprezziamo l’impegno del vice Ministro Bubbico – ha commentato il presidente della Provincia di Siena, Simone Bezzini – che ha ribadito la volontà di modificare la normativa sui beni confiscati alla mafia per consentire l’assegnazione dell’azienda agricola di Suvignano alla Regione Toscana e agli enti locali. Mi auguro che la svolta per la sorte della tenuta arrivi rapidamente per sventare con certezza il rischio che venga messa in vendita e poter finalmente dare corpo al progetto di riutilizzo. Dopo 19 anni di amministrazione giudiziaria e un progetto concreto e condiviso di sviluppo economico e riutilizzo sociale della tenuta vorremo tutti chiudere con il passato e costruire insieme il futuro di quello che è ormai un simbolo di legalità e lotta alla mafia”.

L’iniziativa “Io Riattivo Il Lavoro – Le aziende confiscate come opportunità di sviluppo nella legalità” è stata organizzata da Cgil e Flai nazionale, regionale e provinciale e ha visto la partecipazione di Filippo Bubbico, vice Ministro dell’Interno, Jacopo Armini, sindaco di Monteroni d’Arbia, Renato Saccone, Prefetto di Siena, Luigi Marroni, assessore della Regione Toscana, Serena Sorrentino, della Segreteria nazionale Cgil, Stefania Crogi, segretaria nazionale Flai Cgil e Claudio Guggiari, segretario generale Cgil Siena.

 

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×