P come PRONTO SOCCORSO (…avanzato)

venerdì 11th, novembre 2022 / 10:06
P come PRONTO SOCCORSO  (…avanzato)
0 Flares 0 Flares ×

Se un’ informazione ci viene detta e ridetta, significa che è vera? Ne parliamo oggi nella Rubrica del Comitato.

“Just the place for a Snark! I have said it thrice: What I tell you three times is true.” Il posto giusto per uno Snark! L’ho detto tre volte: quello che vi dico tre volte è vero.

La traduzione lascia un po’ a desiderare, ma questo Snark, animale inesistente creato da Lewis Carroll, è un po’ come il “pronto soccorso avanzato”. Non è che perché lo si continua a ripetere diventa vero.

Ma procediamo con ordine.

UNO DUE E TRE

A dicembre del 2018 l’ex assessore alla sanità umbra Barberini annuncia di voler istituire a Città della Pieve “Un Pronto soccorso avanzato, integrato con il Pronto soccorso dell’Azienda ospedaliera di Perugia…”. E uno.

Nel PSR 2019-2021 (pag.161) preadottato dalla giunta Marini si dice: “Una migliore integrazione degli Ospedali di base e sedi di Pronto soccorso avanzati con le Aziende Ospedaliere di riferimento per la gestione ottimale dei ricoveri per acuti.” E due.

Il 13 febbraio 2022 in un comunicato stampa del Gruppo Città della Pieve in Comune si ritrova tra le loro “richieste irrinunciabili” il cosiddetto Pronto soccorso avanzatoE tre.

COSA DICONO I TECNICI

Come comitato abbiamo sempre cercato di parlare sia con politici che con tecnici, ma mentre l’ex assessore Barberini non ha mai spiegato che cosa sia un Pronto soccorso avanzato, Luca Lavazza, ex commissario della USL Umbria 1, rimasto in carica fino a due mesi dopo l’insediamento della giunta Tesei, ci disse: “Il pronto soccorso avanzato non esiste.” E Pasquale Parisi, ex direttore sanitario della USL Umbria 1, ribadì che sostanzialmente era una bufala.

Insomma, per capirci, “il Pronto Soccorso è la struttura dell’Ospedale dedicata al trattamento delle urgenze e delle emergenze sanitarie.” L’ospedale di Città della Pieve dal 1 marzo 2017 è stato riconvertito in “casa della salute” e difatti ha un servizio di Primo soccorso.

Quindi se per tre volte o più gli ignoranti continuano a chiamare Pronto soccorso avanzato un punto di primo soccorso, quest’ultimo non si trasformerà magicamente. Queste cose succedono solo nei racconti fantastici di Lewis Carroll.

 

Immagine copertina: Fausta Molina
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , , ,
Consorzio di bonifica