2010-2020: UN DECENNIO DI CAMBIAMENTI IMPRESSIONANTI (IN PEGGIO). E IL 2021 PROMETTE SCINTILLE

giovedì 07th, gennaio 2021 / 17:06
2010-2020: UN DECENNIO DI CAMBIAMENTI IMPRESSIONANTI (IN PEGGIO). E IL 2021 PROMETTE SCINTILLE
0 Flares 0 Flares ×
2010-2020, ripenso a 10 anni fa e vedo cambiamenti impressionanti. Sullo sfondo di una crisi finanziaria e bancaria mondiale, in Italia tramontava dopo 20 anni, in un clima da basso impero l’era di Berlusconi, tra il baratro del default e scandali sessuali, processi per sesso con minorenni, con deputati e senatori della Repubblica che spergiuravano il falso in Parlamento per difendere l’erotomania del Capo. Le parole in voga erano Bunga Bunga, Nipote di Mubarak e “ vedo ristoranti pieni”.
Intanto il debito pubblico del paese lasciato alla deriva richiedeva il commissariamento da parte di Monti. Credo in quel periodo si sia raggiunto il livello più basso della qualità della politica italiana.
Nel decennio successivo abbiamo assistito alla crescita dal nulla del grillismo prima e del Salvinismo poi, due movimenti tanto pervasivi e impetuosi quanto vacui e fallaci, senza alcun costrutto e lascito. Mentre si compiva la quasi definitiva deindustrializzazione italiana, dalla Fiat venduta agli americani, all’Ilva e alla vendita o scomparsa di decine di marchi italiani emergeva una tragedia immane cui abbiamo assistito quasi impotenti, quella di decine di migliaia di disperati in fuga da un intero continente in rovina verso il più malconcio paese europeo, il nostro, che si affidava per reggere le sfide del nuovo millennio ad un comico e a un razzista.
La Chiesa ha anche avuto due Papi. Oggi tutto appare sconvolto, scompaginato da un nuovo antichissimo virus, siamo più vecchi, più poveri, la nostra Italia appare ancora più fragile, ma cosa sarebbe stata se ancora in mano a quelli di prima?
Trovo che l’aspetto positivo della pandemia sia stato quello di rinsaldare i vincoli tra europei, di aver affossato si spera per sempre i deliranti sciagurati proclami di uscita dall’euro, di sgangherati progetti sovranisti, di aver fatto rinsavire molte menti malate. Siamo fragili ma non siamo soli, coraggio, a riparlarne nel 2030 per chi ci sarà.
P.S. il 2021 inizia con un mai visto tentativo di golpe in USA, prendete i popcorn, mi sa che lo spettacolo promette meraviglie!
Vincenzo Bologna
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×