SINALUNGHESE AD UN PASSO DALLA SERIE D. CHIANCIANO BATTE PIENZA E VEDE LA “PRIMA”. MISTER LAURENZI SALUTA IL CHIUSI

lunedì 21st, maggio 2018 / 12:27
SINALUNGHESE AD UN PASSO DALLA SERIE D. CHIANCIANO BATTE PIENZA E VEDE LA “PRIMA”. MISTER LAURENZI SALUTA IL CHIUSI
0 Flares 0 Flares ×

La Sinalunghese ha in mano la palla match per salire in serie D.  Dopo aver battuto il 6 maggio scorso la Fortis Juventus nella finale play off del girone B dell’Eccellenza Toscana conquistando la finali nazionali. E ieri a Pomezia è uscita dal campo imbattuta. La gara con i laziali è finita 0-0. Si deciderà dunque tutto domenica prossima al “Carlo Angeletti” di Sinalunga. Naturalmente Montagnoli & C. dovranno vincere. Ma visto il primo round, possono farcela. Il pubblico sarà il 12esimo uomo in campo. Per la verità la Sinalunghese il colpaccio lo ha sfiorato anche a Pomezia, quando in pieno recupero, bomber Lucatti si è trovato solo davanti al portiere avversario, ma, stanchisimo, ha sparato alto.

Insomma la formazione di mister Fani è ad un passo dalla promozione. Di sicuro proverà a centrare il bersaglio. In caso di successo sarebbe l’unica squadra della Valdichiana senese a disputare il la serie D, che qualche tempo fa si chiamava Campionato Nazionale Dilettanti.

Vola verso la Prima categoria la Virtus Chianciano, che ha battuto il Pienza nello spareggio play off, disputatosi ieri sul campo neutro di Bettolle. Risultato 1-0 per i termali con gol allo scadere, di Biscaro Parrini, subentrato nella ripresa. Adesso i viola dovranno affrontare un altro spareggio, la finalissima con la Resco Reggello, ma è molto probabile che entrambe le squadre saliranno alla categoria superiore. E infatti i viola stanno già festeggiando il ritorno ad un livello calcistico più consono al blasone della squadra che nei primi anni ’90 era laddove adesso spera di approdare la Sinalunghese. Nella quarta serie, la prima semiprofessionistica. 

Notizie anche dal Chiusi, che appena ottenuta saluta Andrea Laurenzi. Il mister sul suo profilo facebook  ringrazia tutti e annuncia la decisione di cambiare pagina, dopo 3 anni e mezzo sulla panchina biancorossa. In attesa delle decisioni della giustizia sportiva per lo scandalo della scorsa stagione, che potrebbero portare anche ad un ripescaggio del Chiusi in Eccellenza, la società del presidente Fei dovrà, per prima cosa, trovare un nuovo allenatore, figura indispensabile per programmare la nuova stagione, quale che sia la categoria in cui la squadra giocherà.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
emma villas-monza
Mail YouTube