PRIMARIE PD: GIOVEDI’ 20 L’EX GOVERNATORE MARTINI A CETONA PER SOSTENERE ORLANDO (CON BUSSOLOTTI, BARBANERA, DI MEO, MACCHIETTI…)

mercoledì 19th, aprile 2017 / 19:56
PRIMARIE PD: GIOVEDI’ 20 L’EX GOVERNATORE MARTINI A CETONA PER SOSTENERE ORLANDO (CON BUSSOLOTTI, BARBANERA, DI MEO, MACCHIETTI…)
0 Flares 0 Flares ×

CETONA –  Se Chiusi e Torrita di Siena sono le roccaforti dell renzismo, Cetona è l’avamposto e il fortino degli antirenziani. Anche al recente congresso (la conta) di fine marzo a Cetona ha vinto la componente che fa capo a Orlando. E, avvicinandosi le primarie del 30 aprile, ecco che proprio a Cetona la “minoranza” manda in campo un pezzo da 90. Domani sera, giovedì 20 aprile, nella sala SS. Annunziata in Piazza Garibaldi, si terrà un confronto tra rappresentanti delle tre mozioni. Per la Mozione Renzi interverrà il sindaco di Torrita e portavoce per la Valdichiana Giacomo Grazi, per la mozione Emiliano parlerà Salvatore Calleri, mentre a sostenere le tesi di Orlando sarà l’ex assessore e poi presidente della Regione Toscana Claudio Martini. E’ lui, indubbiamente il “pezzo da novanta” della serata, chiamato a Cetona, probabilmente da Sirio Bussolotti, ex sindaco, ex consigliere regionale e altro big del Pd che non sta con Renzi, ma con  Orlando. Come la sindaca attuale Eva Barbanea e come i suoi predecessore Fabio Di Meo e Marco Macchietti e come il presidente della Fondazione Balestrieri, Massimo Mercanti.

Lo stesso Martini dopo qualche anno passato in posizione defilata ha deciso di scendere di nuovo in campo e di impegnarsi in prima persona a favore del Ministro della Giustizia ed esponente della sinistra del partito. Non se l’è sentita di seguire il Governatore Rossi nella scissione con Bersani, D’Alema e Speranza, ma pur restando nel Pd, punta evidentemente a strappare il partito dalle mani di Renzi e dei suoi colonnelli.

Qualche mese fa, ai tempi della campagna referendaria sulla riforma della Costituzione Cetona fu teatro di una iniziativa pubblica promossa dal Pd, in cui si registrò uno scontro aspro tra il professor Mauro Volpi dell’Università di Perugia, chiamato a sostenere le ragioni del No e il sindaco di Chiusi Juri Bettollini, allora coordinatore di zona dei comitati per il Sì…

Vedemo se il portavoce renziano Grazi farà lo stesso, con Martini e Salvatore Calleri che è il presidente della Fondazione Caponnetto. Certo anche se il Pd è ormai un fortino renziano, a Cetona Grazi e i renziani giocano sempre fuori casa… Prevista (non si sa se al posto di Grazi o in suo appoggio) anche la presenza di Roberto Renai, ex esponente di Sel folgorato sulla via di Rignano e candidato con Bettollini nel listino provinciale di Renzi per l’assemblea nazionale del Partito E anche per lui si annuncia una partitaccia…

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...