E’ MORTO CESARE ROMITI, EX CAPO DELLA FIAT E UNO DEI VIP DI CETONA

martedì 18th, agosto 2020 / 17:02
E’ MORTO CESARE ROMITI, EX CAPO DELLA FIAT E UNO DEI VIP DI CETONA
0 Flares 0 Flares ×

CETONA – Non ricordo l’anno ma era una domenica mattina. Di ritorno da un giro in bicicletta tra amici sulla Montagna di Cetona ci fermammo in piazza, al bar Cavour per rifocillarci… Due cetonesi stavano discutendo animatamente, con qualche bestemmia di supporto, sulla crisi economica che stava falcidiando le imprese e i posti di lavoro e l’assenza della politica.  Uno dei due, ad un certo punto si rivolse all’altro: “ma te che hai capito tutto che soluzione proporresti?” e l’altro, indicando con un cenno della testa un signore che stava sorseggiando un caffè al bancone rispose: “di sicuro una soluzione diversa da quella che proporrebbe lui”…

Il “lui” che sorseggiava il caffè al Bar Cavour di Cetona era Cesare Romiti, ormai già in pensione. Ma certi personaggi in pensione non ci vanno mai e restano sempre quello che sono stati. Cesare Romiti era stato uno dei grandi manager del’industria italiana. Il capo della Fiat degli Agnelli, dopo Valletta e prima di Marchionne. Un “capitano di industria” per conto terzi, ma certamente un esponente di primissimo piano del capitalismo italiano dagli anni ’70 a tutti gli anni ’90…

Romiti è stato anche uno dei tanti Vip sbarcati a Cetona, e non era insolito incontrarlo il sabato mattina al mercato, o la domenica appunto al bar. Con la mazzetta dei giornali sottobraccio e il caffè…  E’ morto oggi all’età di 97 anni, compiuti a giugno. Ad uno ad uno se ne stanno andando tutti i Vip di Cetona. Soprattutto quelli di prima generazione… L’anno scorso di questi tempi morì Fabrizio Saccomanni, nel 2018 Guido Ceronetti, nel 2017 Rosario Villari, nel 2015 Mario Pirani, nel 2013 Giuliano Gemma, nel 2012 Miriam Mafai e Sandro Viola.

Ovviamente Cetona non c’entra niente con le dipartite… non si tratta di una “maledizione”. E’ una questione anche di età e di situazioni del tutto estranee al borgo del sud senese che nonostante tutto, non perde la sua aurea di “borgo di Vip”. Nelle settimane scorse sono stati “paparazzati” in piazza l’ex ministro Lupi e anche “Astrid Joséphine Charlotte Fabrizia Elisabeth Paola Marie di Sassonia-Coburgo-Gotha, arciduchessa d’Austria-Este, principessa del Belgio, la sorella di re Filippo del Belgio, secondogenita di re Alberto II del Belgio e di Paola Ruffo di Calabria” (da un post del presidente della Pro loco cetonese). Ma a Cetona c’è ancora la “reggia” dello stilista Valentino e non è difficile incontrare Davide Croff, ex presidente di Bnl,  Paolo Franchi del Corriere della Sera. Tra i primi a sbarcare negli anni ’70, Giovanna Ralli, Philippe Leroy, Federico Forquet, Felice Ippolito e tanti altri che poi si sono anche sparpagliati per la zona da San Casciano a Sarteano, da Chiusi a Città della Pieve.

Di Cesare Romiti si erano un po’ perse le tracce, ora la notizia del decesso. Che a 97 anni è nell’ordine delle cose.

m.l.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×