COME SI IMPARA A FAR POLITICA (E NON SOLO)? PIEGANDO LE LENZUOLA

giovedì 22nd, novembre 2018 / 18:13
COME SI IMPARA A FAR POLITICA (E NON SOLO)? PIEGANDO LE LENZUOLA
0 Flares 0 Flares ×

Piegare le lenzuola, specie se matrimoniali, è un’antica arte che da sempre le madri trasmettono alle figlie femmine.
Nelle versioni moderne si fa anche con figli maschi, mariti, compagni, amanti.
La piegatura delle lenzuola richiede, indipendentemente dal metodo che si adoperi, il riconoscimento di una leadership da parte di un gregario che deve esercitarsi a tenere costantemente d’occhio l’altro per assecondarlo al primo accenno di movimento, modalità della presa, combaciatura, lembo destro su lembo sinistro o viceversa, numero e tipo di piegature. Insomma l’attentissima ricerca di una sintonia, in assenza della quale, si sa, vengono fuori strattoni, attorcigliamenti, spiegazzature, cadute, in ragione dei quali – ad onor del vero – spesso questa attività si rivela come uno dei momenti più esilaranti della vita familiare.
Però che soddisfazione quando l’esercizio viene compiuto senza la minima sbavatura, come un rodato minuetto casalingo in cui i movimenti sono calibrati al millimetro e il risultato è un’impeccabile geometria!
Lo definirei un utile gioco di autodisciplina per imparare che collaborare riconoscendo l’esistenza di una guida autorevole porta ad ottimi risultati con il minimo sforzo. Pensateci…

Lucia Annunziata

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×