CHIANCIANO, ADDIO A MILVIO MACCARI. NELL’83 INVENTO’ IL “TELECONFRONTO”

mercoledì 04th, gennaio 2023 / 11:53
CHIANCIANO, ADDIO A MILVIO MACCARI. NELL’83 INVENTO’ IL “TELECONFRONTO”
0 Flares 0 Flares ×

CHIANCIANO TERME – La città del “fegato sano” perde una delle figure più rilevanti della seconda metà del ‘900. E una delle menti più brillanti e vulcaniche: è morto a 87 anni Milvio Maccari. Chiancianese doc del centro storico, vicesindaco nei primi anni ’80 e proprio in questa veste, precisamente nel 1983, fu l’inventore-promotore del Teleconfronto, un evento di portata nazionale sulle produzioni televisive, forse l’ultimo grande evento culturale di Chianciano, quando ancora Chianciano era Chianciano…

Militante e dirigente del Pci, Maccari è stato anche dirigente delle Terme e Presidente dell’Azienda di Soggiorno, poi diventata APT. Un infaticabile e “vulcanico” promoter, un esperto vero delle dinamiche del turismo. C’è ancora chi ricorda quella volta che portò a Chianciano 5.000 austriaci in una settimana…

Era anche appassionato di calcio e della Virtus nella quale ha anche giocato negli anni ’50 indossando pure la fascia di capitano.

Comunista, sì, ma mai “ingrigito” dalle logiche di partito, era un uomo del fare che si sapeva muovere in ambienti anche lontani da quella sua “fede” politica. Ha lavorato nel pubblico, nelle istituzioni, senza mai diventare un burocrate, questo perché Milvio Maccari era un uomo del suo tempo, ma con l’orologio un po’ avanti…

Era anche un amico e un lettore di primapagina. Nel corso degli anni, dal 1990 ai primi 2000 ci siamo confrontati tante volte.

Per Chianciano e per la Valdichiana senese l’uscita di scena di Milvio Maccari è una notizia triste.

 

Nella foto: Milvio Maccari durante una trasmissione televisiva di Tele Idea.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica