EMMA VILLAS ARCHIVIA LA PRATICA ALESSANO, DOMENICA LA FINALE DI COPPA CONTRO TUSCANIA. LA STORIA E’ AD UN PASSO

lunedì 23rd, gennaio 2017 / 12:35
EMMA VILLAS ARCHIVIA LA PRATICA ALESSANO, DOMENICA LA FINALE DI COPPA CONTRO TUSCANIA. LA STORIA E’ AD UN PASSO
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – La Emma Villas non si distrae, gioca una partita concreta e vendoica la sconfitta dell’andata contro Aurispa Alessano, con un bel 3-0 rotondo. La formazione senese tiene la vetta della classifica ad una sola gara dal termine della prima fase del campionato. Una vittoria che  è anche un bel segnale in viata dell’appuntamento di domenica prossima a Bologna: finale di Coppa Italia contro Tuscania nel volley day che vedrà anche la finale di A1.  Contro Cernic & C. la truppa di Tofoli ha sofferto solo nel secondo set, vinto ai vantaggi, per il resto la partita è filata via liscia ed è finita in un’ora e 17 minuti. La resistenza pugliese è stata piuttosto tiepida. Cernic non ha fatto il fenomeno e i senesi hanno avuto modo di esprimere la loro superiorità.

Mattatore e top scorer di giornata Sergio Noda Blanco (19 punti), tornato titolare al posto di Russomanno, dopo un paio di gare visate dalla panchina. Con un Padura Diaz non proprio al meglio e decisamente al sotto del suo standard come percentuale in attacco, ci ha pensato lo spagnolo di Cuba a tenere alto l’onore di Siena… Un po’ meno devastante delle ultime due gare Vedovotto, bene invece i centrali Spadavecchia e Patriarca (9 punti a testa). Forse pensando a Bologna, Tofoli ha fattotirare il fiato ai titolarisimi e ha concesso spazio e minuti anche a giocatori di solito poco impegati, come lo schiacciatore sinalunghese Gradi, il secondo libero Battista e il palleggiatore Di Tomaso. Tutti e tre se la sono cavata nel migliore dei modi. Ora testa alla Coppa, che come abbiamo già avuto modo d scrivere, è davvero un appuntamento con la storia. Dopo aver vinto la Coppa Italia di B2 e B1, il presidente Giammarco Bisogno sogna di mettere il terzo trofeo in bacheca e di farlo di fronte a tutte la Tv, perché il volley day di sabato (semifinali di A1) e domenica (finali di A2 e A1) sarà un evento anche dal punto di vista mediatico e non soltanto sportivo.

Poi, per la Emma Villas Siena la sfida di coppa vuol dire… rivincita, dopo le due sconfitte subite in campionato da Tuscania, ex squadra di Tofoli e vera e propria bestia nera per Fabroni & C.  Infine c’è un terzo motivo di interesse: è il sapore tutto “etrusco” della gara.  Etruschi della costa (i viterbesi) contro quelli dell’interno, visto che la Emma Villas ha origini chiusine e le due coppe Italia le ha vinte quando ancoa giocava nella cittadina di Porsenna…  Il pubblico chiusino sarà in massa a Bologna, insieme ai nuovi tifosi senesi (si parla di oltre 600 biglietti già staccati…) e la voglia di lavare l’onta della doppia sconfitta in campionato con la vittoria decisamente più pesante della Coppa è tanta. La Storia è a un passo…

Il tabellino della gara Emma Villas Siena – Aurispa Alessano 3-0 (25-20; 28-26; 25-17)

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 3, Noda Blanco 19, Vedovotto 7, Gradi 2, Padura Diaz 14, Patriarca 9, Russomanno 4, Cannistrà, Spadavecchia 9, Di Tommaso, Cesarini (L), Battista (L), Menicali. Coach: Tofoli.

AURISPA ALESSANO: Muccio 3, Marzo, Cernic 6, Lemanski 2, Bonante 1, Bulfon, Baldari 1, Russo (L), Borgogno 12, Argilagos Sogo 15, Bisanti (L), Piscopo 7. Coach: Mastrangelo.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , , , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...