DOMENICA AL MASCAGNI, I “4 AMICI AL BAR” CON STORELLI E POLIZIANI

venerdì 05th, giugno 2015 / 13:36
DOMENICA AL MASCAGNI, I “4 AMICI AL BAR” CON STORELLI E POLIZIANI
51 Flares 51 Flares ×

TRIBUTO A TENCO, ENDRIGO, JANNACCI E GABER. SUL PALCO ANCHE UNA BAND CREATA PER L’OCCASIONE, CON ORNELLA TIBERI

CHIUSI – C’è fermento al Teatro Mascagni. Sono i giorni dei saggi della varie scuole di danza. Che a Chiusi sono una realtà consistente e importante e con una certa tradizione. E c’è anche attesa, in giro, per lo spettacolo “4 amici al bar” che andrà in scena domenica 7, alle ore 21,30. Molti hanno già prenotato il biglietto. Ed è buon segno. Come è noto si tratta di un “tributo” a 4 cantautori, che sono anche 4 poeti e 4 giganti della musica italiana: Sergio Endrigo, Luigi Tenco, Enzo Jannacci e Giorgio Gaber. Veramente 4 amici al bar, che hanno raccontato magistralmente l’Italia del loro tempo e con larghissimo anticipo anche l’Italia dei tempi nostri. Tutti e quattro avevano capito già 50 anni fa come sarebbe andata a finire… Sarà, naturalmente un tuffo nelle loro canzoni, alcune indimenticabili, altre meno note ma… profetiche. Di una lucidità che a distanza di tanto tempo fa quasi impressione. Un tributo in musica e parole.

E c’è attesa anche per il ritorno sul palcoscenico del Mascagni di due attori chiusini che ultimamente si erano visti poco a Chiusi: Gianni Poliziani e Francesco Storelli, due colonne portanti del teatro locale,  coppia consolidata e  famiglia di fatto con il direttore di Primapagina Marco Lorenzoni, autore del testo. Ma c’è curiosità anche intorno alla band che accompagnerà la loro conduzione, quasi radiofonica… Una band creata appositamente per l’occasione, attingendo ad esperienze musicali diverse: la voce calda, matura, un po’ blues di Ornella Tiberi, certamente tra le voci più interessanti del panorama musicale del territorio, poi il chitarrista Luca Camerota che ha riarrangiato i brani dei 4 amici di cui sopra, e inoltre Marco Pasquariello alle tastiere, Pier Luca Cupelli alla batteria, Gianluca Lorenzoni al basso e… “special guest” la magica tromba di Marco Canestrelli. Tre pievesi, due chiusini e un chiancianese.

Ma attori e band non saranno compartimenti stagni, agiranno insieme, intrecciando note e parole in un mix che si annuncia accattivante. Senza troppe concessioni alla nostalgia canaglia. Magari prendendo a pretesto canzoni e situazioni di 5o anni fa per lanciare messaggi sull’Italia di oggi… Lo spettacolo è prodotto da Primapagina con il contributo della Fondazione Orizzonti d’Arte che ha voluto presentarlo come “prima uscita” del nuovo management, a poche settimane da due eventi molto importanti come il Lars Rock Fest (10-11 luglio) e il festival Orizzonti (31 luglio-9 agosto), anche come messaggio di apertura verso le esperienze teatrali locali. E ci sembra un messaggio incoraggiante. Dopo lo spettacolo, una piacevole coda culinaria, con un buffet offerto dal noto ristorante “Pesce d’Oro”. Conoscendo la qualità del locale, inutile dire che saranno note dolcissime anche per il palato.

e.c.

 

Info e prenotazioni: Fondazione Orizzonti, 0578 226273; 0578 20473; 3459345475 (Arianna)

Oppure Primapaginaredazione@yahoo.com.

 

51 Flares Twitter 0 Facebook 51 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 51 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...