AMMINISTRATIVE SARTEANO: E’ CORSA A DUE. LA DESTRA IN ROSA SFIDA LANDI

martedì 17th, maggio 2022 / 12:19
AMMINISTRATIVE SARTEANO: E’ CORSA A DUE. LA DESTRA IN ROSA SFIDA LANDI
0 Flares 0 Flares ×

SARTEANO – Sarà sfida a due a Sarteano alle elezioni amministrative del 12 e 13 giugno. I candidati a sindaco sono il primo cittadino in carica Francesco Landi ed Elena Favetti. Il primo è sostenuto da una coalizione di centrosinistra (più centro che sinistra a dire il vero) composta da Partito Democratico, Europa Verde, Italia Viva, Azione, Partito Socialista Italiano, oltre che da espressioni mondo civico locale.

Elena Favetti, invece a è sostenuta dalla lista Sarteano civica che, come spesso avviene con le liste civiche, ha l’appoggio dichiarato dei partiti del centrodestra Lega, Fratelli d’Italia e Forza Italia.

Per il centro sinistra, insieme a Landi, fanno parte della lista tre assessori uscenti overo Lucia Mancini, Flavia Rossi e Francesca Tosti, i consiglieri uscenti Lauriano Maccari e Luca Mazzuoli, un ex vicesindaco del passato come Mario Marrocchi, poi varie figure dell’associazionismo cittadino come Margherita Cipriani, Maria Luce Ferretti, Antonella Garosi, Mattia Salvadori, Vittoria Tramonti e Roxana Maria Niculae, cittadina di origini rumene. Otto donne e 4 uomini.

Nella lista Sarteano Civica, con Elena Favetti figurano invece Pierpaolo Capaldi, Elisabetta Valenti, Giampiero Teodoli, Tiziana Bottaro, Luana Cherubini, Francesco Severini, Fiorella Ciaffarafà, e i consiglieri uscenti Piero Andreini e Gino Arnaldi che nel 2017 si presentarono in due liste separate. Quattro sono le donne e 5 gli uomini.

Sulla carta Francesco Landi e il Centro Sinistra partono in vantaggio, le sfide a due però sono sempre partite difficili, più complicate di quelle in cui i giocatori sono di più… Alle ultime politiche la Lega era il primo partito a Sarteano, adesso il vento del salvinismo si è affievolito… ma anche il Pd ha le sue spine e la stessa vicenda della guerra in Ucraina, con buona parte della base elettorale del partito di Letta che, secondo la tradizione sia della sinistra che del mondo cattolico, non condivide la scelta dell’invio di armi e l’aumento delle spese militari, potrebbe pesare sulla scelta delle persone nel segreto dell’urna. Si vedrà. Sarteano è l’unico test elettorale in Valdichiana, avrà molti occhi puntati addosso.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica