TRIA TURRIS: DOPO LA PESTE CHIUSI TORNA A FAR FESTA. FULL IMMERSION NEL MEDIOEVO

giovedì 22nd, giugno 2023 / 09:18
TRIA TURRIS: DOPO LA PESTE CHIUSI TORNA A FAR FESTA. FULL IMMERSION NEL MEDIOEVO
0 Flares 0 Flares ×
CHIUSI – Dopo gli anni duri della peste Chiusi torna a far festa, con musici, giocolieri, artisti di strada, sbandieratori, tamburini, mangiafuoco, torneisti e giostratori come si faceva alla metà del 1300…
Per tre giorni, da domani 24 giugno a domenica 26, il centro storico chiusino tornerà ad essere un borgo medievale, con la luce delle torce e le taverne degli antichi Terzieri aperte, per magiare e bere e tirar tardi…
La festa si chiama Tria Turris ed è alla XII edizione e avrà, come sempre, il suo momento clou nel Palio delle Torri, una corsa sfrenata per le vie della città, tra 4 “portatori” per ogni terziere con una torre sulle spalle, un po’come i ceri di Gubbio. La festa del Tria Turris si tiene nell’ultimo fine settimana di giugno e costituisce di fatto il “prologo” ai festeggiamenti patronali in onore della patrona della città Santa Mustiola (3 luglio).
Il periodo rievocato è, come dicevamo la metà del ‘300, quando Chiusi già decaduta dagli antichi fasti (ce lo ricorda Dante nel canto XVI del Paradiso nella Divina Commedia) e terra sempre  contesa tra i guelfi di Perugia e i ghibellini senesi è una città che batte moneta ed è importante e strategico crocevia delle strade dei pellegrini e dei mercanti…
Tria Turris è un viaggio tra le storie del passato. Una full immersion nelle atmosfere medievali. Battaglie, tornei, banchetti, botteghe d’altri tempi, disfide, il corteo storico… tutto per arrivare alla sfida finale fra i terzieri: il Palio delle Torri.
La festa medievale a ridosso del solstizio è anche l’evento che apre l’estate chiusina che proseguirà con i festeggiamenti per Santa Mustiola, poi il Lars Rock Fest (7-8-9 luglio), Slow Beer la settimana dopo, il Festival Orizzonti a cavallo tra fine luglio e prima settimana di agosto. Insomma non ci si annoierà. E l’offerta non è monotematica. Ce n’è per tutti i gusti.
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×