BASKET: SPETTACOLO CHIUSI, TORINO SI INCHINA (E SE LO DICE TUTTOSPORT…)

martedì 26th, aprile 2022 / 15:12
BASKET: SPETTACOLO CHIUSI, TORINO SI INCHINA (E SE LO DICE TUTTOSPORT…)
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Guardi il tabellone luminoso è ti chiedi: ma è vero? Vederci scritto Chiusi-Torino, fa effetto. Chiusi e Torino non sono realtà comparabili, né per dimensioni, né per storia o per blasone. Se si parla di sport, poi siamo su mondi diversi. Trovarsi all’Estra Forum di Chiusi, paesotto di 8.000 abitanti alla prima apparizione in serie A2 di basket e constatare che alla fine della partita il tabellone segna Chiusi 83-Torino 76 può far venire i lucciconi. Già qualche giorno prima a Desio, ma in casa di Cantù, che nel basket è una leggenda, la San Giobbe Chiusi aveva fatto la sua figura, pur perdendo. La vittoria contro Torino, anche se la formazione del capoluogo piemontese non ha lo stesso blasone dei brianzoli (Torino è più forte nel calcio, diciamo) per i Chiusi Bulls è comunque motivo di orgoglio, una iniezione di autostima e di consapevolezza in vista della prossima sfida, fuori casa contro Pistoia (altra squadra superblasonata) e soprattutto in vista dei play off. Con questo successo Chiusi conferma il quarto posto, ma si deciderà tutto negli ultimi quaranta minuti.  La San Giobbe, come detto andrà a Pistoia, mentre Ferrara (che domenica ha vinto contro Casale Monferrato),  sarà di scena a Treviglio (se Chiusi e Ferrara dovessero finire a pari punti, la San Giobbe resterebbe avanti in virtù del vantaggio negli scontri diretti).

“Abbiamo fatto quaranta minuti di alto livello, perché contro una squadra del calibro di Torino, se non fai prestazioni del genere difficilmente la porti a casa” così Coach Bassi nel post partita. “I ragazzi per l’ennesima volta hanno fornito una prova eccellente, con un grande contributo da parte di tutti. Quello che avevo chiesto prima della partita. Impensabile giocare una gara di una certa intensità senza ruotare un po’ più del solito, ma hanno risposto tutti alla grande. Le percentuali sono sempre importanti, noi sapevamo delle qualità dei loro tiratori e siamo stati a tratti molto bravi a contestare i loro tiri. I nostri, costruiti discretamente bene, sono entrati con una buona continuità. Noi abbiamo basato tutta la nostra stagione sulla pressione e con Torino abbiamo fatto un ottimo lavoro da questo punto di vista”.

L’allenatore della squadra chiusina sottolinea “l’apporto di tutti” e in effetti nella gara contro Torino Raffaelli MVP, prova solida per i soliti Medford e Wilson, ma anche per Musso e Pollone, due certezze e ottime prestazioni da parte dei giovani Possamai e Biancotto. che si sono fatti trovare pronti e hanno risposto “presente!”.

Bassi li elogia tutti: “Raffaelli non è una sorpresa ormai, ha superato qualche difficoltà a inizio anno, è uscito da un infortunio, ma è un giocatore di totale affidabilità. Biancotto è un giocatore di grande energia, ci ha dato rimbalzi in attacco e in difesa, tutte quelle cose che non vanno negli scout. Possamai dobbiamo considerarlo come fossimo a dicembre, è stato fermo tantissimo e ogni partita va sulle montagne russe come rendimento. Ma è normale. Con Torino è stato più presente del solito e questo mi fa molto piacere. Deve solo capire che se riesce a stare in partita è un giocatore che in questa categoria ci può stare ampiamente”.

Da segnalare il titolo di Tuttosport: “spettacolo Chiusi, Torino si inchina!”. E il bello è che è vero, non si tratta di un servizio alla “Scherzi a parte”… E se lo dice Tuttosport che è il giornale sportivo di Torino, famoso per il fatto di rifare sempre e comunque per le squadre della città, l’impressione è che la prestazione di Medford & C. abbia davvero lasciato il segno. Come l’Empoli che batte il Napoli anche Chiusi che batte Torino è una notizia da incorniciare.

Il Tabellino

Umana San Giobbe Chiusi – Reale Mutua Torino 83-76 (21-17; 15-19; 21-15; 26-25)

Chiusi Fratto 4, Musso 13, Biancotto, Medford 17, Cavalloro, Braccagni, Pollone 11, Wilson 12, Raffaelli 15, Possamai 4, Ancellotti 7 Capo All. Bassi Primo Ass. Fabrizi

Torino Alibegovic 21, Pagani 3, Oboe 2, Landi 6, Pirani, Toscano 10, De Vico 7, Scott 11, Dalle Ave, Davis 16 Capo All. Casalone Primo Ass. Iacozza

Arbitri Gagliardi, Masi, Tarascio

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×