CHIUSI, BETTOLLINI SI CHIAMA DEFINITIVAMENTE FUORI

mercoledì 04th, agosto 2021 / 16:48
CHIUSI, BETTOLLINI SI CHIAMA DEFINITIVAMENTE FUORI
0 Flares 0 Flares ×
CHIUSI – Il sindaco Bettollini sgombra il campo da ogni illazione e toglie le castagne dal fuoco. Per meglio dire toglie se stesso dalla corsa delle prossime amministrative. Si voterà il 3-4 ottobre e Bettollini si chiama ufficialmente e definitivamente fuori.
Così scrive in un post sul suo profilo Facebook:
Il Ministro dell’Interno Luciana Lamorgese ha fissato la data delle elezioni amministrative. Si #vota, quindi anche a #Chiusi, il 3 e 4 Ottobre 2021.
Voglio augurare, di cuore, una buona campagna elettorale alle liste già in campo ed a quelle che lo saranno nei prossimi giorni.
Cari amici, come già vi dissi e scrissi a febbraio scorso, io non sarò in corsa. La mia esperienza di Sindaco termina.
Spero davvero che, sapere in maniera ufficiale la data del voto unitamente alla mia rinnovata non disponibilità a candidarmi, possa dare coraggio a tutti gli schieramenti di cominciare a parlare di idee concrete per Chiusi e non di asfittiche ideologie.
Nelle prossime settimane (spero entro la fine di agosto) vi consegnerò , nella cassetta della posta, il mio ultimo #chiusinforma con la relazione di fine mandato.
Colgo l’occasione per ringraziare tutti coloro che, a vario titolo, in questi mesi mi hanno offerto tutto il loro sostegno – umano, politico ed economico – per una mia seconda candidatura. Grazie dal profondo del cuore. Ma dopo 10 anni di attività al servizio della popolazione – 4 anni da assessore e 6 anni da sindaco – ho bisogno di riprendere fiato.
Auguri dunque a tutti i candidati, sperando che si impegneranno in una campagna elettorale sana, rispettosa e ricca di proposte per la nostra Città; io ascolterò con profonda attenzione lo svolgimento della contesa amministrativa, per scegliere il candidato giusto da votare per la guida del nostro Comune ed aiutarlo qualora ne abbia bisogno.
Ovviamente sarò ancora Sindaco fino alle ore 15 del giorno 4 ottobre, quando il presidente della Sezione Elettorale N. 1, proclamerà il nuovo Sindaco della Città di Chiusi e quindi, fino a quel giorno continuerò a svolgere il mio lavoro portando a termine tutti i progetti in corso e facendo partire le ultime promesse fatte ai cittadini.
Perché così si fa. A prescindere da tutto, prima il bene del nostro comune.
Auguri di cuore a tutti.
Un messaggio di commiato. L’ennesima conferma del “Non mi ricandido”. Bettollini non farà una sua lista personale, né, al momento si schiera a favore di uno dei candidati in lizza. Il sindaco uscente tira i remi in barca e si ritira dalla corsa. Ma il messaggio è sibillino. E sembra dire ai partiti e movimenti, sia a quelli che l’hanno fatto fatto fuori, sia agli altri eventuali competitors di parte avversa, che lui il suo lo ha fatto e adesso ognuno cuocia nel suo brodo… Sembra quasi che Bettollini voglia aspettare Pd, alleati e avversari al varco e alla prova, prima del voto, poi dei fatti…
Ad oggi, a 30 giorni dalla scadenza per la presentazione delle liste di definito e concreto c’è poco. Ci sono due nomi: Sonnini per il Pd e Barbanera per una aggregazione civica targata però Italia Viva (e Curia, perché la curia lo zampino ce lo mette sempre). Poi c’è una terza lista annunciata, ma ancora top secret. Non sappiano se ce ne saranno anche altre. Non è escluso.
A noi che siamo costretti a registrare e scrivere per mestiere ciò che accade e ogni esternazione, viene spontanea una domanda: se non avessimo seguito la questione passo passo e se smettessimo adesso di parlarne, se cioè non scrivessimo più una riga da qui al 4 ottobre sulle elezioni di Chiusi, i cittadini come si orienterebbero? Solo con le “veline” e le interviste pilotate? Sarebbe un bell’esperimento sociologico…
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica