CALCIO, PRENDE FORMA LA ROSA DEL CHIUSI: PRESO IL BOMBER BERNACCHI DAL SORANO

giovedì 20th, agosto 2020 / 17:43
CALCIO, PRENDE FORMA LA ROSA DEL CHIUSI: PRESO IL BOMBER BERNACCHI DAL SORANO
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI –  Dopo i primi colpi tra acquisti, conferme e ritorni (Figuretti, Feri, Rampelli, Giannelli, Ballone) di cui abbiamo già riferito in altro articolo, il Chiusi sta completando la rosa per la prossima stagione.La formazione biancorossa si è assicurato le prestazioni del portiere Di Lillo e del difensore Giacomo Chechi prelevati dalla Fontebelverde, del jolly di centrocampo Nigi, classe 2000, e del 2003 Cossa, di Rigutini e Borsetti, tutti cresciuti nel settore giovanile e ormai a disposizione di mister Parretti per la prima squadra. Ma i colpi veri e più sostanziosi rispondono ai nomi di Lorenzo Leonardi, difensore centrale roccioso e abile nell’uno contro uno, proveniente dal Bettolle; poi Klimti Lilollari, centrocampista tuttofare classe 2000: fisico possente che aggiungerà centimetri e forza alla mediana biancorossa. Proviene dal Castiglione del Lago.

Infine last, but not least (come dicono gli inglesi) il bomber Alessandro Bernacchi, classe 1996, in arrivo da Sorano, paese della Maremma che ha storicamente legami con Chiusi che vanno oltre le comuni origini etrusche. Con Ballone, Bernacchi costituisce sulla carta una coppia d’attacco tra le più interessanti e intriganti della categoria.

Sempre sulla carta al momento questo Chiusi messo insieme dal Ds Chiuppesi e dallo staff del presidente Fei sembra una squadra da metà classifica e molto autarchica, nel senso che anche i nuovi arrivi sono tutti ritorni o giocatori dei dintorni, tranne la punta Bernacchi che arriva da un po’ più lontano, ma non lontanissimo…

Tutte le squadre, anche a causa dell’emergenza covid e delle restrizioni, si sono ridimensionate, solo la Castiglionese (Castiglion Fiorentino) sembra aver allestito uno squadrone che ad oggi pare avere qualcosa in più. Oltre la media diciamo. Ma come sempre i verdetti spetteranno al campo.

Tutti i giocatori bancorossi, sia i confermati che i nuovi hanno sposato a pieno e con entusiasmo il progetto della società, che è quello di mantenere più in alto possibile il blasone del Chiusi, facendo leva però su risorse interne e del territorio. L’entusiasmo, la gioventù e la forza che ti dà il fatto di giocare per i colori della propria città, in molti casi potrebbe fornire una motivazione supplementare e rappresentare una molla capace di far gettare ai giocatori il cuore oltre l’ostacolo. Questo discorso vale per i vari Feri, Chechi, Giannelli, Rampelli, Nigi, Cossa… per altri come Lilollari, Ballone e Bernacchi la molla potrebbe essere invece la voglia di stupire e di mettersi in mostra con una maglia che a queste latitudini è e resta prestigiosa. Probabile anche che il mercato non sia finito qui.

m.l.

Nella foto: il nuovo acquisto Bernacchi con il presidente Fei. 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica