CHIUSI, 5 SCONFITTE CONSECUTIVE: “TAGLIATO” DE FRANCESCO, SALTA LA PANCHINA DI PARRETTI? AUTARCHICI IN AMBASCE, VOLANO ATLETICO PIAZZE E POLIZIANA

mercoledì 04th, dicembre 2019 / 10:27
CHIUSI, 5 SCONFITTE CONSECUTIVE: “TAGLIATO” DE FRANCESCO, SALTA LA PANCHINA DI PARRETTI? AUTARCHICI IN AMBASCE, VOLANO ATLETICO PIAZZE E POLIZIANA
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Il momento del Chiusi si tinge di… viola. I biancorossi sembrano la Fiorentina di Montella, inghiottiti anche loro da un vortice di sconfitte. Per Ribery & C. tre batoste consecutive dopo il pareggio con il Parma, per il Chiusi 5 sconfitte di seguito: San Quirico, Firenze Ovest, Soci Casentino, Castelnuovese e Pratovecchio. Tre fuori e due in casa. Un ruolino di marcia da paura, 2 gol fatti (entrambi da Rihani) e 12 incassati.

E adesso la classifica è triste assai, con la squadra del presidente Fei che ha già un piede nella zona rovente dei play out, ad un solo punto dal Soci Casentino che c’è dentro fino al collo. 13 punti in 13 gare: un punto a partita. Poco. E una tendenza alla discesa che fa pensare ad un altro campionato di sofferenza.

dirigenza è al lavoro  sul mercato di riparazione, che in Promozione è già aperto. Domenica prossima contro il Cortona Camucia, in casa, potrebbe esordire qualche nuovo innesto. Intanto è stato “licenziato” De Francesco, il bomber mancato (1 gol) su cui in estate la società aveva riposto molte aspettative. A questo punto traballa anche la panchina di mister Parretti. La legge del calcio è spietata ed è sempre la stessa. Quando le cose non vanno – e dopo 5 sconfitte consecutive le cose non vanno – il primo a saltare è l’allenatore.

Vedremo. Ma il tempo per Parretti sembra scaduto. Mancano due partite al giro di boa: Cortona Camucia in casa e Lucignano fuori.  Il presidente Fei e il suo staff potrebbero concedergli queste due ultime chances, ma per rimanere in sella dovrà vincere e convincere.

Non è migliore la situazione della seconda squadra chiusina. Gli Autarchici nell’ultimo turno ha perso 3-0 in casa, contro il Terontola, batosta pesante che ha fatto precipitare la formazione di Romagnoli nelle sabbie mobili della zona play out, dove annaspa anche il Cetona 1928. Gli Autarchici sembrano andare meglio fiori casa che tra le mura amiche. Nelle due ultime partite al “Frullini” infatti  hanno perso (Terontola e Virtus Asciano), mentre in trasferta hanno portato via 3 punti a Piancastagnaio e 1 punto a Buonconvento…

Ma è un campionato altalenante e anche in questo caso piuttosto in salita. I punti sono 13 in 12 gare, poco più di uno a partita. Media da bassa classifica.

Vola invece l’Atletico Piazze che domenica scorsa è andato ad espugnare il campo della capolista Fratticciola (1-2) e adesso è quarto in classifica a pari punti con la terza (Fratta S. Caterina) e a due sole lunghezze dalla vetta (Fratticciola e Unione Poliziana).

Insomma Montepulciano  e Piazze sugli scudi, Chiusi e Cetona in ambasce e con un piede nel fango.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica