UNA STATUA DI PORSENNA ALL’INGRESSO DI CHIUSI? SE CITTA’ DELLA PIEVE HA UNA FIGURA DEL PERUGINO…

mercoledì 16th, gennaio 2019 / 15:18
UNA STATUA DI PORSENNA ALL’INGRESSO DI CHIUSI? SE CITTA’ DELLA PIEVE HA UNA FIGURA DEL PERUGINO…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Ogni città ha il suo biglietto da visita. Qualcosa che la caratterizzi immediatamente, un’immagine che accolga chi arriva facendogli capire immediatamente dove è arrivato… Chiusi è una città etrusca, forse la città etrusca per eccellenza, essendo stata patria di Porsenna, il lucumone che sfidò Roma e se non fosse stato per la “tigna” del centurione Orazio Coclite forse l’avrebbe addirittura sottomessa… E allora non sarebbe male se qualcosa all’ingresso della città, facesse capire a chi passa di lì, che sta passando per la città di Porsenna.

Ieri, il sindaco Bettollini ha pubblicato un post sul suo profilo facebook con una foto che lo ritrae accanto alla figura di un antico guerriero in bronzo, con scudo e lancia. Nel post ci dice che si tratta di un’opera dello scultore Giampaolo Talani, scomparso da non molto, che raffigura proprio Porsenna. E Bettollini fa sapere che ha ragionato a lungo con gli eredi di Talani  sulla possibilità di realizzare la stessa opera con dimensioni maggiori e ubicarla in una rotatoria all’ingresso di Chiusi.

L’idea è quella di cui sopra. Sono anni che da queste colonne proponiamo qualcosa del genere, sull’onda, senza andare troppo lontano, di ciò che ha fatto il comune di Città della Pieve piazzando una bella figura tratta da un dipinto del Perugino sulla rotatoria all’uscita del cavalcaferrovia appena fuori Chiusi Scalo in direzione Po’ Bandino, per dire che lì comincia il comune di Città della Pieve ovvero la città del grande pittore del ‘400. E se Città della Pieve ha puntato e punta suol suo figlio più illustre ovvero Pietro Vannucci detto, appunto il Perugino, Chiusi può a buon diritto puntare su Porsenna.

Noi per la verità, più che ad una statua in bronzo, pensavamo a qualche “reperto” di quelli che giacciono a centinaia nei magazzini del museo o qualcosa di simile, un richiamo anche in chiave moderna e contemporanea ai fasti dell’antica lucumonìa e facesse immediatamente pensare alla storia, al passato glorioso della città. Ad una città scrigno di tesori e di memoria…

La figura in questione, opera di Talani, può anche fare la medesima funzione. Oppure, come qualcuno ha sottolineato sui social, a margine del post del sindaco, potrebbe essere valutata insieme ad altre opere di artisti locali e di uno in particolare: Vasco Nasorri, magari a risarcimento del ritardo e delle vicissitudine incresciose di una sua Santa Mustiola che da decenni non riesce a trovare una casa definitiva…

Ma questi sono dettagli. Quello che conta è l’idea e la volontà di mettervi mano.

Certo, la statua a grandezza naturale, o anche di più, di un guerriero armato potrebbe anche risultare un po’ “pomposo” e ridondante come biglietto da visita. E la statua d Porsenna (ammesso che sia riconoscibile e identificabile immediatamente come tale) potrebbe anche scatenare qualche iniziativa ironica nei paesi vicini o da parte di qualche buontempone, tipo mettere in un’altra rotatoria la statua di Muzio Scevola con tanto di braciere o una del citato Orazio Coclite, che con Porsenna ebbero a che fare per difendere la gloria di Roma…

Resta il fatto che un’opera d’arte o qualcosa che richiami la figura di Porsenna o il passato etrusco all’ingresso della città (secondo noi la stessa immagine dovrebbe essere posizionata a tutti gli ingressi) non sarebbe uno scandalo, anzi. Sul tipo di opera o di “immagine” si può discutere quanto ci pare. Magari senza far notte. Il sindaco Bettollini ci pensi, apra pure un confronto sul tema.

Detto tra noi comunque la statua di Talani ci sembra meno etrusca a prima vista, ma certamente più credibile di quella che  negli anni ’90 l’allora sindaco Ciarini disse di aver trovato in un cassonetto, gridando alla scoperta sensazionale, e che si rivelò impietosamente una cianfrusaglia da mercatino dell’usato.

m.l.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Farida