SABATO 5 AL CLEV VILLAGE SI PARLA DELLA CANZONE ITALIANA CON GIULIA CAVALIERE

venerdì 04th, gennaio 2019 / 12:33
SABATO 5 AL CLEV VILLAGE SI PARLA DELLA CANZONE ITALIANA CON GIULIA CAVALIERE
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Prosegue a Chiusi, la ressegna GEC & BOOK, che propone ogni anni conversazioni sul tema musica e letteratura. Cioè su testi in cui le due cose si fondono e si intrecciano.

Domani, sabato 5 gennaio alle ore 18,00 presso il Cafè Pub del Clev Village (Multisala cinematografica a Querce al Pino) è in programma la presentazione del libro “Romantic Italia. Di cosa parliamo quando cantiamo d’amore”, di Giulia Cavaliere. Che sarà presente e parlerà della sua opera, stimolata dalle domande di Davide Astolfi.

Romantic Italia  edito dalla Minimun Fax è una playlist di 80 canzoni che Giulia Cavaliere ha scelto unendo celeberrimo e dimenticato, colto e commerciale, vecchio e nuovo, cantautorato e interpretazione.  In sostanza si tratta di uno studio ragionato e coerente del pop e della canzone d’amore italiana.

C’è di tutto: da “Un’avventura” di Battisti a “Tu t’è scurdat’ ‘e me” di Liberato, passando per Baglioni, Venditti, Guccini,Vasco Rossi, Oxa, Baustelle…
E’ un libro di musica, ma trasversale quasi un pretesto per raccontare l’Italia pop e la canzone d’autore.

Giulia Cavaliere è una critica musicale che da anni dedica particolare attenzione alla canzone  italiana. E’ nata nel 1985. Ha studiato Lettere all’Università di Pavia. Si occupa di comunicazione e media e scrive di cultura pop, canzoni e libri. E’ stata redattrice e autrice della rivista The Towner di Moleskine e tra le sue collaborazioni troviamo Esquire Italia, Rolling Stone Italia, Linus, IL del Sole 24ore, Prismo, Doppiozero, Rockit, Il Primo Amore, Il Mucchio.

Suoi racconti sono apparsi su NA di Nuovi Argomenti e su Research Milano (AgenziaX, Milano 2015). Romantic Italia  che è uscito di recente è il suo primo libro.

Liniziativa GEC&Book è alla sua quinta edizione. Il format vede protagonisti libri, incontri con autori, live music e eventi a tema. L’organizzazione è a cura dell’associazione di Chiusi, GEC – Gruppo Effetti Collaterali in collaborazione con Libriamoci, Chiusinvetrina e il Comune di Chiusi. Dopo Open book – Festival dell’Editoria in tutte le sue forme Indipendenti , il fortunato evento estivo svoltosi durante i giorni del Lars Rock Fest,  torna la rassegna invernale con molte novità. I prossimi appuntamenti di GEC&Book  sono in cartellone il 19 gennaio e il 9 febbraio. Il primo dei due vedrà la presentazione dei libri “The Gloaming – I Radiohead e il crepuscolo del rock” di Stefano Solventi (Odoya Edizioni 2018) e “L’arte di imitare” di Massimiliano Barulli (Arcana Edizioni, 2018) con musica dal vivo al Chester Pub, Chiusi Scalo; il secondo prevede la presentazione del libro “Proletkult” di Wu Ming, Einaudi editore 2018, nella sala conferenze CGIL, sede di Chiusi scalo, via Mameli, 22.

Parlare di musica e cultura pop aiuta a stare più sereni. A sdrammatizzare, che ce n’è bisogno, coi tempi che corrono…

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Farida