E IL CHIUSI PIANO PIANO RISALE LA CHINA. GLI AUTARCHICI SCONFITTI A PIENZA SCIVOLANO IN CLASSIFICA

lunedì 26th, novembre 2018 / 12:34
E IL CHIUSI PIANO PIANO RISALE LA CHINA. GLI AUTARCHICI SCONFITTI A PIENZA SCIVOLANO IN CLASSIFICA
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI-  Seconda vittoria consecutiva in casa e terza vittoria nelle ultime 4 gare. Nel mezzo la sconfitta di misura e sfortunata di una settimana fa a Montalcino. Il Chiusi sembra aver trovato una sua dimensione. E quella “garra” che fa vincere le partite, magari sempre per 1-0 o 2-1, sempre col patema, sempre con sofferenza. Ma alla fine nel calcio sono i tre punti, quello che conta. E allora bene così. Ieri, al Comunale “Fabio Frullini” in una giornata grigia e piovosa, tra l’altro funestata e resa ancora più triste e grigia dalla tragica morte del 17enne Matteo Della Lena, giocatore della Juniores della Sinalunghese in un incidente stradale, i biancorossi hanno avuto ragione del Firenze Ovest: 1-0 gol del giovane Perugini. Era una partita da vincere per dimenticare e archiviare subito la sconfitta nella terra del Brunello e per riprendere subito la strada della risalita. La formazione avversaria era dietro di due punti, ora di 5. Il Chiusi

Adesso il Chiusi è a metà classifica con 13 punti in 10 gare, a sole tre lunghezze dalla zona Play off (i 16 punti del Mazzola Valdarbia), che dunque non è lontana. Ma è anche a tre punti soltanto dalla zona play out (i 10 della Marino Mercato Subbiano). Con un altro paio di risultati utili può riagganciare il treno delle squadre in lotta per la promozione in eccellenza, qualche scivolone invece può rigettare la squadra nel fango della bagarre salvezza.

Però i 9 punti messi in cascina negli ultimi 4 turni, rispetto ai 4 raggranellati nelle prime 6 partite sembrano un buon segnale. Ancora una volta la formazione biancorossa ha messo in evidenza una difesa solida e un certo cinismo in attacco.  Mister Testini ha forse trovato la “quadra” e adesso i giocatori sembrano anche giocare più tranquilli e sicuri dei propri mezzi.

Scivolano invece gli Autarchici in seconda categoria. La Asd Città d Chiusi è uscita infatti sconfitta dal confronto esterno con la capolista Pienza (1-0 gol di Contemori). Gara difficile, persa di misura, quindi con onore. Ma adesso la formazione di Mazzuoli che un mese fa era in testa alla classifica, è ottava, addirittura fuori dalla zona play off.  Per la verità gli Autarchici sono a pari merito con la sesta e la settima (Atletico Piazze e Poliziana, che ieri si sono scontrate tra loro, con vittoria della Poliziana fuori casa per 0-2, gol di Nigi e Rosadini). Nelle ultime 4 partite però la formazione chiusina ha racimolato solo un punto (1-1 con il Terontola in casa). I ragazzi di Mazzuoli stanno facendo il percorso inverso della prima squadra chiusina. Erano partiti fortissimo e adesso stanno mostrando la corda, il Chiusi di Promozione invece è partito con il freno a mano tirato e adesso  comincia a marciare…

Da segnalare in Seconda categoria la seconda vittoria della stagione per il Cetona 1928 (2-1 con la Virtus Asciano) e il buon pareggio del Montallese (1-1 a Terontola). Le due squadre restano al penultimo e ultimo posto della graduatoria, ma un segnale di risveglio c’è stato.

 

 

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Farida
Mail YouTube