COPPA BOLOGNA: VINCE FIORELLI

lunedì 06th, agosto 2018 / 19:26
COPPA BOLOGNA: VINCE FIORELLI
0 Flares 0 Flares ×
CHIUSI – Filippo Fiorelli della Gragnano Sporting Club di Camigliano (Lu) ha trionfato alla 49° edizione della Coppa Bologna di Montallese, gara valevole per il campionato nazionale Elite Under 23.  Per il corridore lucchese è il terzo successo stagionale.
La gara che è una “classica” nata nel 1929 e vinta tra gli altri anche da Bartali, Moser, Ballerini, ha visto alla partenza 161 atleti. Tre le squadre squadre straniere provenienti da Germania, Inghilterra e Russia.
Gli atleti hanno affrontato i 180 km del tracciato ad una media di circa 40 km orari e solo pochi decimi di secondo hanno separato il primo classificato Filippo Fiorelli dal secondo Einer Augusto Rubio che sono  si sono giocati la vittoria con una spettacolare volata. Al terzo posto, a pochi secondi, Tommaso Fiaschi che ha conquistato l’ultima piazza l’ultimo posto del podio battendo anch’egli in volata altri 10 corridori.  Il percorso si è snodato sulle strade della zona di Chiusi, con un passaggio e traguardo volante anche nel centro storico, in cima ad una salita breve, ma dura (10%). Traguardo volante su cui  passato in prima posizione Einer Augusto Rubio, che si è aggiudicato il Premio Città di Chiusi, una soddisfazione che ripaga almeno in parte il corridore della sconfitta allo sprint all’arrivo. La gara si è svolta in totale sicurezza e senza incidenti o criticità, grazie alla perfetta organizzazione.
Per i primi classificati si avvicina il mondo del ciclismo professionistico. La Coppa Bologna si prepara all’edizione 2019, 90 anni dopo la prima. Ma non sarà la novantesima, perché la corsa ha avuto, nel corso del tempo delle interruzioni. Quella del prossimo anno sarà l’edizione numero 50. Che comunque è un bel traguardo. A fare da contorno alla “classica” del pedale, la festa paesana di Montallese, con il Palio delle rotoballe e la sagra dell’oco, proprio nell’area del “Velodromo”. Una festa che è andata benissimo per partecipazione e qualità dell’offerta culinaria… Gli unici poco contenti della kermesse, i poveri “ochi” (o oci) sterminati in massa a centinaia e cotti al forno.
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica