SAN CASCIANO, LE TERME RIAPRONO IL 10 LUGLIO. INTANTO IL COMUNE HA RIAPERTO I “VASCONI”

venerdì 19th, giugno 2020 / 17:57
SAN CASCIANO, LE TERME RIAPRONO IL 10 LUGLIO. INTANTO IL COMUNE HA RIAPERTO I “VASCONI”
0 Flares 0 Flares ×

SAN CASCIANO BAGNI – La notizia è ufficiale e l’ha data direttamente la proprietà: le Terme Fonteverde di San Casciano Bagni riapriranno i battenti il 10 luglio. Non ci sarà bisogno di una estenuante trattativa sindacale, né di tavoli o interventi istituzionali, come paventato qualche giorno fa dal sindaco sancascianese Agnese Carletti. Che adesso tira un sospiro di sollievo e vede avvicinarsi la data della rimessa in moto di quella che è l’azienda più importante del suo territorio. Un sospiro di sollievo per l’economia, per l’immagine di San Casciano e anche per gli oltre 100 posti di lavoro, più l’indotto che ruota intorno alla terme o dalle terme tra linfa vitale. La giovane sindaca aveva chiesto un incontro urgente in questa settimana alla proprietà, voleva capirne le intenzioni, ma anche cercare di evitare una smobilitazione che sarebbe stata devastante.  A quanto afferma, invece il lavoro di messa in sicurezza e adeguamento della struttura è stato consistente e questo è un segnale che l’azienda scommette ancora su San Casciano.

Il complesso termale riaprirà a luglio, con tutti i servizi: l’Hotel ricavato nella storica struttura medicea voluta dal Granduca Ferdinando I, le sette piscine, tutti i reparti di remise en forme, il parco…  Il tutto secondo norme e criteri di sicurezza come previsto dall’emergenza covid 19.

Le Terme Fonteverde sono gestite da una società che si chiama Italian Hospitality Collection e fa capo ad u fondo di investimento americano e il lungo stop, durato oltre la fine del loockdown, aveva fatto temere che la proprietà potesse tirare i remi in barca e spostare i propri interessi e investimenti altrove, abbandonando San Casciano Bagni.  Non è così, almeno stando a quanto dichiarato dal General Manager dell’azienda Antonello Del Regno  “Fonteverde c’è e crede nella propria offerta e in quella del suo splendido territorio. Questi ultimi, sono stati mesi difficili durante i quali abbiamo lavorato alla messa in sicurezza del nostro resort che abbina all’esperienza 5 stelle dell’hotel tutto il know-how di uno staff specializzato nella cura della persona. Con gioia, potremo riaprire le porte di un vero paradiso del benessere, in uno dei luoghi magici della Toscana, la Val d’Orcia, garantendo a tutti i nostri ospiti il relax di sempre in un contesto sicuro e meraviglioso”.

Tutto è bene quel che finisce bene. Il 10 luglio non è posi così lontano. E in estate le terme Fonteverde hanno sempre lavorato un po’ meno che in altri periodi, in quanto l’acqua calda a circa 40° nei mesi del solleone non è molto invitante…

Intanto da una settimana a San Casciano sono riaperti al pubblico e alla fruibilità i famosi “vasconi”, ovvero le terme libere a valle del centro storico. Un luogo magico usato da sempre dalla gente del luogo, ma non solo, pure di notte.

Anche i Vasconi erano stati chiusi a causa dell’emergenza covid. Adesso almeno quelli sono di nuovo accessibili e frequentabili. Anche lì l’acqua è calda. Parecchio.

m.l.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×