CALCIO, LO STRANO AVVIO DEL CHIUSI: PERDE IN CASA, MA VINCE FUORI. DOPO TRE SCONFITTE ANCHE GLI AUTARCHICI RIVEDONO IL SOLE

martedì 08th, ottobre 2019 / 12:41
CALCIO, LO STRANO AVVIO DEL CHIUSI: PERDE IN CASA, MA VINCE FUORI. DOPO TRE SCONFITTE ANCHE GLI AUTARCHICI RIVEDONO IL SOLE
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – La famosa “media inglese” del calcio prevede vittoria in casa e pareggio fuori. Il Chiusi, la stagione in corso l’ha cominciata con la media inversa. Nelle prime cinque giornate fuori casa ne ha vinte due e pareggiata una. In casa ne ha perse due su due. Totale 7 punti. Metà classifica, ma media da squadra pazza. Più un vascello corsaro che una corazzata, almeno per ora. Va detto però che i biancorossi hanno già  incontrato la prima, la terza e la quarta in classifica. Hanno perso al “Frullini” con Chiantigiana e Mazzola Valdarbia due squadre che sulla carta sono tra le favorite per la vittoria finale, hanno pareggiato fuori casa con il Pontassieve che è sempre formazione difficile da affrontare e hanno battuto l’Audax Rufina, che al momento occupa la quarta piazza ed è compagine certamente robusta, all’esordio, il Dicomano, unica squadra che attualmente annaspa nei bassifondi. Insomma, considerando le aversarie, il bicchiere del Chiusi è più mezzo pieno, che mezzo vuoto. Certo la formazione di Parretti non sembra una macchina da gol. Per ora sono 2 le reti messe a segno (Rhiani con il Dicomano e Maresi con l’Audax Rufina). Il bomber Di Francesco ha sempre segnato in carriera, ma quest’anno è ancora a secco. E nel ruolo di punta centrale nelle prime 5 gare si sono alternati due giovanissimi, classe 2001: Ciccariello e Lucas Fernandez che è di origini Usa, anzi hawaiane, come Obama… Servirà tempo e pazienza. La vittoria esterna di domenica scorsa sul campo di Rufina ha ridato autostima alla truppa, perché il gol vittoria è arrivato al 44′ del primo tempo e dunque la squadra ha retto il vantaggio per tutta la ripresa. Segno buono. Il Chiusi fa fatica a segnare, ma subisce anche poco. D gol ne ha presi 4, due con la Chiatigiana e due con il Mazzola Valdarbia, che domenica si sono scontrate tra loro (ha vinto la Chiantigiana, 2-1 fuori casa). Il prossimo turno sembra fatto apposta per dare continuità e conquistare i primi punti tra le mura amiche. Al Comunale di Chiusi arriva la Bucinese, fanalino di coda, ancora a zero punti in classifica.

In Seconda categoria gli Autarchici della Asd Città d Chiusi, dopo l’avvio shock con 3 sconfitte consecutive (Rapolano, Guazzino e Acquaviva) hanno finalmente  interrotto la striscia negativa con un netto e perentorio 4-0 casalingo, ai danni del Montecchio. In gol Emini, L. Spadea, Strano e Minetti. Tutti però negli ultimi 15 minuti di partita. Finale col botto, dunque, ma gara sofferta fino alla mezz’ora della ripresa. Il prossimo turno prevede la trasferta a Trequanda, in casa di una formazione che  è ultima in classifica con un solo punto in 4 gare. Ora che hanno ritrovato la vittoria e forse anche le giuste misure e motivazioni, gli Autarchici possono anche andare a Trequanda per vincere.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica