EMMA VILLAS, BELLA VITTORIA E 3 PUNTI DI FIDUCIA

lunedì 03rd, dicembre 2018 / 13:08
EMMA VILLAS, BELLA VITTORIA E 3 PUNTI DI FIDUCIA
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Ci sono partite che non puoi sbagliare, perché se le sbagli sono guai. Ci sono partite che devi vincere senza se e senza ma. Ovviamente non sono le partite contro le prime della classe, quelle se sei una matricola, le puoi perdere, ci sta. Sono le partite contro le pari guado, contro le squadre che lotteranno con te fino alla fine per rimanere nella categoria, che è la più alta del volley nazionale. Nelle prime 8 gare di campionato la Emma Villas qualche partita l’ha sbagliata, anche tra quelle da non sbagliare. Ora la squadra di Cichello sembra aver finalmente trovato le misure e la giusta grinta.  La fame, magari, c’è sempre stata, ma all’inizio sembrava che Hernandez & C. si saziassero coi salatini dell’aperitivo, lasciando il piatto forte sempre all’avversario. Adesso non più, l’appetito vien mangiando. E le vittorie aiutano a vincere. Per ora sono due, di fila. Dopo Milano, la formazione senese ha battuto, ieri, anche Castellana Grotte, concorrente diretta per la salvezza. Per la prima volta sono arrivati anche 3 punti pieni che rimpinguano una classifica ora più tranquilla. Ma la partita è stata tutt’altro che facile. I pugliesi hanno combattuto e hanno reso la vita difficile ai Cichello Boys, che però non si sono scomposti e hanno picchiato più duro.

E’ finita 3-1 con parziali che raccontano perfettamente l’equilibrio in campo: 30-28; 25-23; 21-25; 25-21. Top scorer e miglior giocatore della serata l’opposto senese Hernandez, autore di 30 punti personali e una gara sontuosa. Molto bene il giapponese volante Ishikawa (15) che si sta dimostrando un gran bel giocatore.

A dirigere le danze per Castella Grotte, in panca c’era Paolo Tofoli, il grande ex di giornata, che a fine gara ha dichiarato:  “E’ stato un match lottato che si è risolto per pochi palloni. Noi purtroppo nei momenti cruciali sbagliamo qualcosa di troppo e si paga botta perché gli errori pesano come un macigno. Hernandez ha trascinato la squadra alla vittoria, però mi reputo abbastanza soddisfatto perché la squadra è in crescita e sono fiducioso in vista delle prossime partite”.

Sabato prossimo, 8 dicembre, per la Emma Villas ci sarà la trasferta, durissima a Modena, contro lo Zar Ivan Zaytsev. Ieri Modena ha vinto 3-0 a Monza, ma faticando parecchio (23-25; 23-25; 25-27). Sarà durissima, perché gli emiliani sono secondi al momento, dietro Perugia, la Emma Villas invece è ancora penultima, con 8 punti, davanti a Castellana Grotte (2) e con il mirino su Vibo, Sora, Latina (tutte e tre a 10) e Verona (11).

La sfida con Modena si presenta impari, ma la Emma Villas vista ieri può giocarsela con tutte. Con Marouf e Hernandez così ispirati a preoccuparsi devono essere gli avversari.

 

Emma Villas Siena – Bcc Castellana Grotte 3-1 (30-28, 25-23, 21-25, 25-21)

EMMA VILLAS SIENA: Giraudo 1, Cortesia, Spadavecchia 6, Marouf 5, Giovi (L), Gladyr 9, Vedovotto, Mattei, Caldelli (L), Ishikawa 15, Fedrizzi 4, Johansen, Maruotti 5, Hernandez 30. Coach: Cichello.

BCC CASTELLANA GROTTE: Zingel 6, Cavaccini (L), Pace (L), Falaschi 2, Scopelliti 7, De Togni, Kruzhkov, Mirzajanpour 17, Zanatta Buiatti Renan 15, Agrusti, Studzinski, Quartarone, Kovac, Wlodarczyk 17. Coach: Tofoli.

Arbitri: Daniele Rapisarda, Massimo Florian.

NOTE – Emma Villas Siena: percentuale in attacco: 51%; positività in ricezione: 60% (33% perfette); muri punto: 10; ace: 8; errori in battuta: 22.

Bcc Castellana Grotte: percentuale in attacco: 43%; positività in ricezione: 45% (17% perfette); muri punto: 10; ace: 3; errori in battuta: 14.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Farida