CHIUSI, IL COVID VINCE ANCORA: IL SINDACO VIETA IL CONCERTO NO-STOP NEL CENTRO STORICO E LE CENE IN STRADA A SBOTTEGANDO

sabato 29th, agosto 2020 / 16:09
CHIUSI, IL COVID VINCE ANCORA: IL SINDACO VIETA IL CONCERTO NO-STOP NEL CENTRO STORICO E LE CENE IN STRADA A SBOTTEGANDO
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI –  Due giorni fa scrivevamo che a Chiusi il Covid non l’aveva avuta vinta e che cittadini e attività economiche stavano tentando una faticosa risalita… Niente. Ha vinto il covid anche stavolta. Alle 15 di oggi, il sindaco Bettollini ha infatti annunciato via facebook l’annullamento delle cene in strada a Sbottegando, che dovrà finire alle 19, con cene solo all’interno dei ristoranti; e l’annullamento anche della serata-evento al baretto Akuna Matata di Chiusi Città. Era previsto un concerto no-stop dalle 17 alle 24 con 4 band diverse. Non se ne farà niente. Il sindaco nel suo post social scrive: “ho ritenuto di dover sospendere il concerto previsto questa sera a Chiusi Città; sono dispiaciuto ma l’elevato numero di quarantene avute nelle ultime ore impone un ragionamento prudenziale”.

Siamo all’anticamera di un nuovo lockdown? Sembra di sì. Con decorrenza immediata, peraltro. Del resto il caso del 23enne positivo di ieri ha determinato un elevato numero di quarantene tra amici e conoscenti (oltre 20, tutti giovani).

A questo punto salta l’evento di Akuna Matata, ma salta, di fat, anche la festa dei Ruzzi, che in assenza di Sbottegando, la prossima settimana non potrà più svolgersi se non dentro i ristoranti.  Il che non è più festa.

Chiusi ripiomba dunque nell’incubo. Meglio aver paura che buscarne, recita il proverbio. Ma chi avrebbe pensato una settimana fa che il sindaco dovesse di nuovo vietare delle iniziative?

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica