VOLLEY, MASSIMO CAPONERI CON GLI AZZURRI AGLI EUROPEI

lunedì 13th, settembre 2021 / 16:04
VOLLEY, MASSIMO CAPONERI CON GLI AZZURRI AGLI EUROPEI
0 Flares 0 Flares ×

Dopo la  vittoria del titolo europeo da parte delle ragazze, continua la marcia dell’Italia anche agli Europei maschili di pallavolo: gli azzurri volano ai quarti dopo aver messo ko 3-0 la Lettonia (25-14, 25-13, 25-16) negli ottavi disputati ieri a Ostrava, in Repubblica Ceca. Successo netto contro i lettoni, che hanno pagato il divario tecnico e l’emozione in avvio di gara.

La nazionale di Ferdinando De Giorgi tornerà in campo mercoledì 15 settembre contro la Germania allenata da Andrea Gianni, che ha battuto 3-1 (25-14, 18-25, 25-19, 25-22) la Bulgaria del tecnico Silvano Prandi, nell’altro ottavo di finale.

A fianco di Fefè De Giorgi, come “secondo” a guidare gli azzurri c’è Massimo Caponeri, che gli appassionati di volley locale conoscono molto bene. Caponeri è infatti di Chianciano, vive a Sarteano, da  ragazzo ha giocato nella Vitt Chiusi, che ha anche allenato, poi ha allenato sia come primo coach che come ‘secondo’ a Perugia e più recentemente anche a Siena alla Emma Villas del presidente Bisogno (2015-16).

Con De Giorgi, Caponeri è stato anche alla Lube Macerata/Civitanova ed ha un palmares di tutto rispetto: Supercoppa Italiana 2006 e 2008; Coppa Italia di A1 nel 2008 e 2009; Supercoppa italiana 2017; Campionato e Coppa Italia 2018, coppa Italia 2019…

Una “eccellenza” del volley di questo territorio approdata adesso alla guida della Nazionale. E se De Giorgi che è stato un grandissimo palleggiatore e poi un allenatore di primissima fascia se lo porta sempre appresso, vuol dire che Massimo “Zucchino” Caponeri non è l’ultimo arrivato e non è lì per caso. E la sua ascesa conferma anche la qualità della scuola pallavolistica chiusina da cui è partito e la “storia” della pallavolo di questo territorio… Peccato che al momento ci sia rimasto poco e che l’esperienza esaltante della Emma Villas, partita anch’pessa da Chiusi e approdata a Siena abbia lasciato un deserto in  loco… Purtroppo la pandemia, negli ultimi due anni, ci ha messo un carico da 11 “seccando” anche quel poco che era rimasto sul tappeto. Adesso, la presenza di Massimo Caponeri agli Europei sulla panchina dell’Italia risarcisce in qualche modo il territorio… Forza azzurri!

M.L.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×