VOLLEY: EMMA VILLAS CHIUSI- MONINI SPOLETO, DOMANI SERA PRIMO ATTO DELLA FINALE PLAY OFF

venerdì 30th, maggio 2014 / 16:42
in Chiusi
VOLLEY: EMMA VILLAS CHIUSI- MONINI SPOLETO, DOMANI SERA PRIMO ATTO DELLA FINALE PLAY OFF
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Sarà la Monini Spoleto l’avversaria deLla Emma Villas Chiusi nella finale Play Off.  Domani sera, sabato 31 maggio, ore 21, al Palafuccelli di Chiusi, primo atto della sfida. Una sfida non certo inedita. Quasi infinita. Quante volte Chiusi e Spoleto hanno incrociato le armi in partite della vita? Tante… Solo negli ultimi dieci anni è successo diverse volte.

Nella stagione 2004-2005 per esempio in serie C, la Vitt Chiusi perse inusitatamente a Spoleto una semifinale play off in cui era favoritissima e in finale ci andarono i ragazzi terribili della Rpa Perugia (dove giocavano tre chiusini: Tiezzi, Lorenzoni e Chiappini insieme ad un certo Ivan Zaytsev, oggi caposaldo della Nazionale italiana e schiacciatore tra i più forti al mondo) e la Trasimeno Volley di Castiglione del Lago che poi vinse e salì in B2. In quella squadra giocava Marco Bartolucci, oggi in forza alla Emma Villas…

Nella stagione 2011-2012 la Monini Spoleto centrò due promozioni, dalla serie D alla C e dalla C alla B2 (come ha fatto la Emma Villas nella stagione successiva). Ebbene anche in quel caso in serie D, la sfida decisiva per il secondo posto dietro Narni, fu proprio Spoleto-Chiusi. Vinse Spoleto 3-2 e alla Vitt Cme non bastò vincere la partita successiva a Tavernelle. Per un solo punto in C salirono gli umbri. L’anno scorso la finale play off per la promozione la Emma Villas la giocò contro la Grifo Perugia, ma per tutta la stagione il duello al vertice fu con la Monini. Lì furono i chiusini a prevalere.

Quest’anno ci risiamo. La sfida continua. La posta in palio è ancora più alta: la promozione in B1, il salto tra i professionisti, nel Volley che conta. La Monini Spoleto è squadra tosta, di grande tradizione, con trascorsi in A1 e giocatori che provengono anche in questa stagione dalla A1, come Paolo Torre, palleggiatore transitato anche nella Nazionale…

Per la compagine di coach Giannini sarà l’esame verità. Quella di domani sera è solo gara 1, poi ci sarà il ritorno a Spoleto e, nel caso di parità, la “bella” ancora a Chiusi. Scappaticcio & C. sono sulla carta favoriti e avvantaggiati dal fatto di giocare l’eventuale spareggio in casa, ma in una finale per la promozione, il fattore campo conta, sicuramente, ma fino ad un certo punto. Contano le condizioni fisiche e mentali dei giocatori, soprattutto, la determinazione e la voglia di vincere. In campionato a Chiusi ha vinto Spoleto e a Spoleto ha vinto la Emma Villas… Segno che tra due squadre così può succedere di tutto. Stavolta Giannini chiederà ai suoi di non fare scherzi e di vincere intanto in casa. Poi si vedrà. Il pubblico dovrà dare una mano e la darà. Il Palafuccelli si annuncia una bolgia.

m.l.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, ,
Consorzio di bonifica