CASTIGLIONE DEL LAGO: NOVANTENNE SPARA E UCCIDE LA MOGLIE. UN OMICIDIO SUICIDIO RIUSCITO SOLO A META’

domenica 01st, dicembre 2013 / 11:56
CASTIGLIONE DEL LAGO: NOVANTENNE SPARA E UCCIDE LA MOGLIE. UN OMICIDIO SUICIDIO RIUSCITO SOLO A META’
0 Flares 0 Flares ×

CSTIGLIONE DEL LAGO – Dramma in una palazzina di via Carducci a Castiglione del lago. Un uomo, novantenne, ha ucciso con un colpo di fucile la moglie, di 82 anni. Le ha sparato mentre quest’ultima era a letto, colpendola in pieno volto. Probabilmente l’uomo avrebbe poi voluto rivolgere l’arma contro se stesso e farla finita. Chiudere così una vita che era diventata per entrambi un calvario. Ma non ce l’ha fatta. Non ha trovato il coraggio o non ha fatto in tempo. La figlia dei due coniugi, 52enne, sentito il colpo si è precipitata in camera e ha trovato la madre morta e il padre sotto shock con il fucile in mano. I sanitari e i carabinieri, subito avvisati e accorsi, non hanno potuto far altro che constatare il decesso della donna e prendere in consegna il marito, che è stato sottoposto a perizia psichiatrica. Insomma l’ipotesi più probabile è quella dell’omicidio-suicidio riuscito solo a metà.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica
Mail YouTube