VOLLEY, EMMA VILLAS CHIUSI ESPUGNA CIVITANOVA E ASPETTA GROSSETO

lunedì 18th, novembre 2013 / 12:50
VOLLEY, EMMA VILLAS CHIUSI ESPUGNA CIVITANOVA E ASPETTA GROSSETO
0 Flares 0 Flares ×

SCONFITTA A CORCIANO LA FORMAZIONE DI SERIE c. LE RAGAZZE PERDONO IL DERBY CON LA TRASIMENO.

CHIUSI – La paura è durata solo un set. Il primo. Poi i ragazzi di Giannini hanno reso le misure agli avversari e hanno dominato il resto della gara, tornando a casa dalla trasferta a Civitanova Marche, con altri 3 preziosissimi punti in tasca. Risultato finale 3-1 (25-22, 19-25, 21-25, 21-25). Quarta vittoria consecutiva dunque per la Emma Villas che non si ferma si conferma come una delle formazioni più accreditate per la vittoria del campionato di B2. Nella gara di sabato in terra marchigiana a fare la differenza son stati Romani e Grassano, ma anche i centrali Di Marco e Braga e capitan Bittoni hanno messo il proprio sigillo sul successo chiusino. Ottimo, come sempre Pochini (FOTO) in ricezione. Il giovane libero è ormai una certezza.  Soddisfatti l’allenatore Giannini e il presidente Bisogno che ora possono guardare al big match di sabato prossimo con un certo ottimismo. La Emma Villas dovrà infatti affrontare in casa il coriaceo e ancora imbattuto Grosseto. I maremmani vinsero a Chiusi il ritorno di Coppa, ma la partita era ormai ininfluente. Stavolta sono in palio i tre punti e anche il vertice della classifica. Sarà una bella sfida. E il Palafuccelli si annuncia tutto esaurito. “Sarà una bolgia” dicono i tifosi pronti a sostenere la squadra e a giocare il ruolo dell’uomo in più…

Ha perso invece sul campo sempre ostico di Corciano la formazione Emma Villas di serie C. Il quasi derby con l’Etruria-Umbria Volley è finto con il punteggio di 3-1 per i padroni di casa. Ma, come dicono i parziali 25-22, 25-21, 23-25, 25-20,  la “banda Monaci” ha lottato e se avesse sbagliato un po’ meno avrebbe anche potuto ribaltare il risultato. Il gruppo c’è, è affiatato, ma ogni tanto si smarrisce.  E che quest’ano ci sarebbe stato da soffrire, si sapeva.

L’Etruria si è dimostrata squadra compatta, molto forte nella fase difensiva (è lì che ha vinto il duello, facendo perdere sicurezza ai giocatori chiusini), mentre la Emma Villas  è sembrata ancora un po’ imballata. Ma è normale: lo schiacciatore Scattoni rientrato nei ranghi dopo anni di inattività deve ancora riacquisire certi automatismi, e soprattutto deve capire che in campionato è meglio giocare facile che tentare il colpo ad effetto (ma il fatto che provi il colpo ad effetto è segnale di personalità e voglia…). Scricciolo, Giannotti e Fuccello hanno alternato cose ottime a errori forse di concentrazione; Guarino, Meconcelli e Lorenzoni (ieri tornato titolare) non sono al massimo della condizione e si vede, e se la ricezione è difettosa, il gioco al centro diventa difficile, ma giocando non possono che migliorare. A Corciano coach Monaci ha impegnato nel ruolo di libero il giovanissimo Pellegrini, in prestito dalla formazione di B2. Ma il ragazzo ha sofferto, pur mostrando qualità. Da segnalare un “cartellino rosso” a Monaci, per proteste dopo un clamoroso errore arbitrale che ha regalato il primo set ai corcianesi. Prossimo impegno, sabato 24 in casa, alle ore 21,00 (dopo Emma Villa-Grosseto, di B2) contro Acquasparta.

Sconfitta anche per le ragazze della Mb Vitt Chiusi, in casa, contro la capolista Trasimeno Volley. Risultato 0-3, ma i parziali (21-25; 26-28; 25-23) dicono che il match è stato equilibrato e combattuto.

 

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Consorzio di bonifica