LUCA SCARAMELLI (POSSIAMO): “IL PALASPORT NON E’ IN DIRITTURA D’ARRIVO, MANCANO I POSTEGGI!”

mercoledì 12th, settembre 2018 / 17:42
LUCA SCARAMELLI (POSSIAMO): “IL PALASPORT NON E’ IN DIRITTURA D’ARRIVO, MANCANO I POSTEGGI!”
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – “Il palasport non è affatto in dirittura d’arrivo. Mancano i posteggi che sono condizione indispensabile e dei quali non c’è neanche la progettazione”. A sostenere questa tesi è il capogruppo della lista Possiamo, Luca Scaramelli e con lui anche l’urbanista Paolo Scattoni, iscritto al Pd, ma da sempre su posizioni critiche verso Betttollini e il renzismo.

“Senza parcheggi e vasca raccolta acque, secondo l’ufficio tecnico, la struttura non può proprio essere utilizzata” scrive Scaramelli in un commento ad un articolo di Primapagina, accusando di fatto il sindaco e anche primapagina di aver dato una informazione fasullla, circa l”imminente avvio dei lavori per la sistemazione esterna e i collaudi necessari, che il sindaco Bettolini ha traguardato al 31 dicembre 2018. Secondo il capogruppo dei podemos, anche il finanziamento di 205 mila euro ottenuto dal Coni nella misura “Sport e periferie”, citato da Bettollini non riguarderebbe e opere esterne e i posteggi, ma solo arredi interni.  Ciò anche se nella delibera 294 del dicembre 2017 tra le opere previste e finanziate si parla del “puntamento dei fari posti sulle torri”. Che li punterebbero a fare, per illuminare i campi, se sotto non ci sarà niente, né parcheggi né altro?

Comunque Scaramelli insiste nel dire che “la delibera 294 riguarda la struttura del palazzetto e non le opere in corso (rotatoria e accesso al palazzetto) o quelle successive di urbanizzazione e realizzazione parcheggi. Il nodo attuale sta proprio lì perché da quanto mi risulta, non per immaginazione, ma perché ho raccolto informazioni, gli stralci 2, 3 e 4 previsti nella delibera 140, precedente, molto probabilmente verranno rielaborati. Quegli stralci prevedono la vasca raccolta acque e i parcheggi. Questo è il giusto quadro della situazione. Sul costo poi ho dei dubbi enormi perché la realizzazione di drenaggi raccolta acque e mille posti auto non può certo costare solo 200.000 euro, ma qui si entra in un campo su cui si può discutere e non avere certezze mentre sui contenuti delle delibere non si può opinare”.

A questo punto non sappiamo se i Podemos intenderanno fare una battaglia politica su questo argomento, denunciando – politicamente almeno – la propaganda illusoria del sindaco. Sarebbe il loro mestiere.

Per quanto ci riguarda, nel precedente articolo abbiamo posto una precisa domanda a Bettollini ed egli ha fornito una risposta indicando, tempi, opere e finanziamenti. Vedremo, alla scadenza indicata da Bettollini (31-12-2018) se i posteggi rientravano o meno nel progetto e se saranno realizzati oppure no. Non manca molto. Intanto in questi giorni sono in corso i lavori per la rotatoria e la strada di accesso al Palasport.

All’interno la struttura è completa e già dotata di attrezzature sportive pronte all’uso. Quindi dire che è in dirittura di arrivo non è certo una forzatura. L’apertura e l’utilizzo sono un altro paio di maniche (l’argomento peraltro è stato affrontato nell’articolo precedente). Ci piacerebbe sapere cosa propongono i podemos e anche il Pd Scattoni – al di là del nodo posteggi – per l’utilizzo del palasport che una volta pronto rischia di rimanere una scatola vuota. C’è qualche idea a tal proposito? Oppure la loro posizione è che siccome l’opera fu a suo tempo osteggiata e ritenuta inutile è bene che vada in malora come lo stadio di Ceccobao?  Questo, più o meno è ciò che si intuisce da ciò che scrive Scaramelli:”Noi dovremmo proporre come utilizzare una struttura che abbiamo sempre ritenuto inutile?”

Però, i posteggi prima o poi, in un modo o nell’altro li faranno e il palazzetto diventerà fruibile. L’ingresso sulla scena del sindaco di Venezia Brugnaro, con una squadra di Basket, per esempio, come viene valutato da Possiamo e da Scattoni?  Perché invece di accapigliarci sui cavilli e sull’interpretazione delle delibere, non si discute serenamente sulla polpa?

m.l.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...