LA EMMA VILLAS “MATA” TUSCANIA E CONQUISTA LA SEMIFINALE

lunedì 09th, aprile 2018 / 18:09
LA EMMA VILLAS “MATA” TUSCANIA E CONQUISTA LA SEMIFINALE
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Un doppio 3-0, prima fuori casa, poi tra le mura amiche, e la Emma Villas Siena fa fuori Tuscania e guadagna l’accesso alle semifinali dei Play Off Promozione per la seconda stagione consecutiva. Due prove non solo vincenti, ma anche convincenti per Fabroni & C. Forse le migliori sul piano tecnico-tattico di tutta  la stagione. Il che vuol dire che la squadra ha acquisito certezze, ritmo, condizione e può giocarsela contro chiunque. Applausi a scena aperta da parte dei più di 1.000 spettatori presenti al al Palaestra sabato sera. Ora la truppa di coach Cichello dovrà aspettare mercoledì per sapere chi dovrà incontrare in semifinale: Gioia del Colle infatti si è portata sull’1-1 contro Roma e servirà la bella. E anche questo risultato dimostra che nel volley nulla è mai scontato in partenza.

Siena ha giocato assai bene sfruttando al massimo quello che è il primo attacco in ogni azione, ovvero il servizio: dopo i 9 ace messi a segno al PalaMalè di Viterbo in gara1 i biancoblu ne hanno totalizzati altri 7 (tre ad opera di Marco Fabroni, due di Vincenzo Spadavecchia, uno a testa per Michele Fedrizzi e Filippo Vedovotto). Fortissima la formazione senese anche a muro: con 11 punti a Viterbo e addirittura 14 al PalaEstra in gara2 (il migliore in questo fondamentale è stato Vincenzo Spadavecchia con 5). La Emma Villas, che ha terminato l’incontro con il 49% di percentuale offensiva e con il 49% anche per quanto riguarda la ricezione. Numeri importanti.

In gara 2 Coach Cichello ha riproosto la squadra che aveva espugnato il Palamalé di Viterbo. Fabroni e Van Dijk sulla diagonale palleggiatore-opposto, Vedovotto e Fedrizzi in banda, Spadavecchia e Melo al centro, Giovi libero. Tuscania schiera ha rispostocon Pedron in cabina di regia, Mochalski opposto,  Shavrak e Cernic in banda, Piscopo e Festi al centro, Bonami libero.

Van Dijk e Fedrizzi sono risultati i migliori realizzatori della squadra, finendo entrambi con 15 punti in carniere. Bene anche Vedovotto con 11 e Spadavecchia con 9.

Vietato fare voli pindarici, ma sognare è lecito. E il sogno della A1 è piacevole. La semifinale si giocherà al meglio delle 5 partite. sarà una maratona, qualunque sia l’avversario dall’altra parte della rete.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...