EMMA VILLAS IN FINALE CON SPOLETO. E PERUGIA IN VANTAGGIO SU CIVITANOVA. NEL VOLLEY COMANDA L’ITALIA DI MEZZO

lunedì 23rd, aprile 2018 / 13:13
EMMA VILLAS IN FINALE CON SPOLETO. E PERUGIA IN VANTAGGIO SU CIVITANOVA. NEL VOLLEY COMANDA L’ITALIA DI MEZZO
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Se in politica sono i 5 Stelle al Sud e la Lega a Nord le forze che vanno per la maggiore, nel volley comanda invece l’Italia di mezzo. In Superlega la finale scudetto se la stanno giocando la Lube Civitanova, campione in carica e la Sir Safety Perugia che è già in vantaggio 1-0 nella serie. Ieri gli umbri di Zaytesv, Atanasievic, Russel e De Cecco hanno battuto i marchigiani 3-1 in palaEvangelisti colmo di 4.000 persone. Perugia ha già vinto la Coppa Italia e quest’anno punta decisamente anche il titolo nazionale.  La squadra  stellare e gioca una pallavolo a tratti meravigliosa. E’ un bel vedere. In A2 invece la finale vedrà di fronte Emma Villas Siena e Monini Spoleto. La serie al meglio delle 5 gare deve ancora cominciare. Sabato scorso Siena ha eliminato Gioia del Colle e Spoleto ha fatto fuori Bergamo. Adesso nella finale per la promozione nell’Olimpo della Pallavolo si rinnoverà quella che è una sfida storica e infinita. La Emma Villas andò in B2 un anno dopo Spoleto. Poi si trovarono di fronte nella finale per salire in B1 e vinse la Emma Villa, che all’epoca giocava ancora a Chiusi. L’incrocio è continuato in B1 e in A2… Adesso si giocheranno l’accesso alla massima serie. Per la formazione senese sarebbe il coronamento di una cavalcata cominciata in serie C ne 2013. Per gli Umbri sarebbe un grande ritorno. Gli “oleari” come vengono chiamati hanno già calcato il palcoscenico più prestigioso ai tempi di Zaytsev padre, palleggiatore russo entrato nella hall of fame del volley mondiale.

Insomma due squadre della piccola Umbria, una toscana e una marchigiana sono le finaliste di Superlega e serie cadetta. Tre di loro si ritroveranno la prossima stagione nel massimo campionato. E anche la perdente della sfida di A2, potrebbe essere comunque “ripescata”. Circolano voci in proposito.

E se Perugia vede avvicinarsi il traguardo del primo scudetto, la squadra del presidente Giammarco Bisogno è lì, carica come non mai, pronta a giocarsi il sogno di salire in Superlega. Un sogno che è a portata di mano. Una finale play off alla terza stagione di A2 non è un risultato da poco. Tutt’altro. Anche perché nella stagione 2016-17 ha vinto anche la Coppa Italia di categoria. Comunque vada, per  la Emma Villa sarà un successo, anche se di sicuro Fabroni & C. ce la metteranno tutta per vincere la finale. Nelle ultime gare la squadra è apparsa tonica e determinata, con l’ultimo arrivato Van Djik in veste guastatore e Vedovotto e Fedrizzi in grande spolvero. Come abbiamo già detto, la finale si giocherà al meglio delle 5 partite. Sarà una maratona lunga e faticosa. E Spoleto è squadra tosta e rognosa, che quando conta non molla un centimetro. Mai. Ed ha pure una tradizione superiore.

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...