FIRENZE: UOMO SPARA PER STRADA, A CASO. UCCISO UN SENEGALESE. SOLO FOLLIA?

martedì 06th, marzo 2018 / 13:08
FIRENZE: UOMO SPARA PER STRADA, A CASO. UCCISO UN SENEGALESE. SOLO FOLLIA?
0 Flares 0 Flares ×

FIRENZE.  Più o meno come il fascista Traini a Macerata. Ieri, a Firenze, un uomo di 65 anni, tale Roberto Pirrone, italiano e incensurato è uscito di casa con una Beretta in tasca. All’altezza del Ponte Vespucci l’ha tirata fuori e si è messo a sparare. A caso. Così ha raccontato, dicendo poi agli inquirenti che l’hanno fermato, che era uscito con l’intenzione di suicidarsi, ma poi ha cambiato idea e ha… “suicidato” un altro. Per la precisione un uomo di 54 anni, guarda caso senegalese, venditore ambulante irregolare che passava di lì. Per caso anche lui. Il senegalese, raggiunto da più colpi al torace è morto. L’uccisore, che è apparso lucido, aveva lasciato un biglietto di addio a casa. Voleva suicidarsi per ragioni economiche, poi non trovando il coraggio di farlo, ha sparato – fa detto – per essere arrestato e finire in carcere…

Tutto può essere, ma il fatto che la vittima casuale sia un immigrato di colore lascia qualche dubbio. Nel pomeriggio di ieri c’è stato prima un presidio sul luogo dell’omicidio, poi un corteo organizzato dai senegalesi che vivono a Firenze, per chiedere chiarezza su quanto avvenuto.”Ci devono spiegare perché ha sparato. Non ci devono dire che è un pazzo. Siamo arrabbiati e non ci piace che questa cosa sia avvenuta in questo momento politico dell’Italia”, ha detto lo storico portavoce della comunità senegalese, che ha anche ricordato ai cronisti i due senegalesi uccisi nel 2011 a San Lorenzo, dal fascista Gianluca Casseri che poi, vistosi braccato si sparò a sua volta facendola finita… 

Un episodio insomma tutto da chiarire quello di ieri, giorno dopo il voto delle politiche. In una Firenze già attonita e stordita per la morte improvvisa del capitano della Fiorentina Davide Astori, avvenuta ad Udine poche ore prima della partita, la sparatoria di Ponte Vespucci con l’uccisione “casuale” di un senegalese, ignaro e colpevole solo di passare di lì i quel momento, rende il clima ancora più cupo. E la debacle del Pd e del centro sinistra, la fine ingloriosa del renzismo passano senza dubbio in secondo piano.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...