CHIUSI, CINGHIALE GIGANTE AVVISTATO PIU’ VOLTE IN VIA CASSIA AURELIA (E NON E’ SOLO). AUTOMOBILISTI E RESIDENTI ALLARMATI…

mercoledì 18th, ottobre 2017 / 11:09
CHIUSI, CINGHIALE GIGANTE AVVISTATO PIU’ VOLTE IN VIA CASSIA AURELIA (E NON E’ SOLO).  AUTOMOBILISTI E RESIDENTI ALLARMATI…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – “Uno spettro si aggira per l’Europa…” . Comincia così il Manifesto del Partito Comunista di Marx e Engels del 1848… Loro si riferivano al Comunismo, contro cui “tutte le potenze della vecchia Europa si sono coalizzate in una sacra caccia alle streghe “. A Chiusi, precisamente in via Cassia Aurelia, tra il Distributore Agip e la rotonda della Fontina si aggira invece un’altra presenza anomala e piuttosto ingombrante. Diciamo pure pericolosa. E non è uno spettro, anche se appare e scompare e non si sa bene da dove venga e dove vada.  Forse va semplicemente a cercare da bere e da mangiare. Cosa che per gli spettri non è una necessità primaria…

Si tratta di un cinghiale. Anzi di un “cinghiale gigante” avvistato più volte nella zona, negli ultimi 10 giorni. Una bestia enorme, di dimensioni piuttosto anomale, che gli automobilisti in transito si sono trovati di fronte o a lato strada, talvolta con la famiglia al seguito (4 o cinque cinghialetti più piccoli e la femmina di stazza media), talvolta in solitaria. Tra le prime segnalazioni quella dei componenti della rock band dei Dudes , che tornando dalle prove avvistarono l’animale e ne diedero immediata notizia su facebook, per avvertire altri eventuali automobilisti… Telefonarono anche all’assessore Micheletti (fratello del cantante) sbalzandolo dal letto. Da allora il telefono di Micheletti è diventato rovente. Altre persone infatti lo hanno chiamato per segnalare l’avvistamento del gigante scuro… Di sicuro l’assessore avrà avvertito il sindaco, che di cinghiali è quello che se ne intende.

Alcune segnalazioni sono giunte anche alla nostra redazione. Gli avvistamenti sono avvenuti alcuni intorno o dopo la mezzanotte. Altri anche in orari meno… notturni. Tra le 20,00 e le 21,00. Tra questi quello di due ragazzi che giocano nelle giovanili del Chiusi e che a quell’ora tornavano a casa dagli allenamenti a piedi. Si sono impauriti.

Probabile che una colonia di cinghiali, di cui fa parte il cinghiale gigante, si sia insediata nel boschetto che dal lato destro di via Cassia Aurelia (a scendere) arriva fino a Vigna Grande. Si sa che i cinghiali di notte si muovono molto. E può darsi che il gigante e i suoi fratelli vaghino nella zona alla ricerca di cibo e soprattutto di acqua, che con la siccità perdurante da mesi, scarseggia ovunque. Anche i cinghiali vanno a cercarla dove possono trovarla, e cioè negli orti dove magari ci sono serbatoi e contenitori…

Dopo aver colonizzato l’area della ex Fornace, in cui nel 2016 furono fatte alcune battute di caccia controllata, con l’abbattimento di una cinquantina di esemplari, è possibile che i cinghiali si siano spostati nella zona di Vigna Grande, sempre a poca distanza dalle case e dalle strade. Può essere che sia una colonia diversa. Certo, una battuta di caccia – controllata quanto si vuole – a pochi metri da una strada transitatissima come quella che collega Chiusi Scalo al Cento Storico e prosegue per Chianciano, Sarteano, Montepulciano, sarebbe piuttosto complicata. Più di quanto non lo fosse nella zona della Fornace e delle scuole elementari.

E’ altrettanto vero però che la presenza frequente di cinghiali, tra cui anche il citato “gigante” (che qualcuno aveva scambiato per un bovino) in quella strada rappresenta un problema serio e un rischio elevato per la sicurezza degli automobilisti, dei pedoni e degli abitanti della zona e dei loro orti.

In molte parti d’Italia sono stati realizzati dei tunnel per consentire l’attraversamento delle strade da parte di cinghiali e caprioli evitando che gli animali invadano la carreggiata…

Senza voler fare del facile allarmismo è evidente che se un’auto dovesse investire il cinghiale gigante avvistato in via Cassia Aurelia l’impatto sarebbe devastante anche per l’auto, non solo per il cinghiale.

m.l.

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...