COLIN FIRTH PRONTO A DIVENTARE CITTADINO ITALIANO, PER RISPOSTA ALLA BREXIT. L’ATTORE HA UNA VILLA A CITTA’ DELLA PIEVE

martedì 23rd, maggio 2017 / 19:10
COLIN FIRTH PRONTO A DIVENTARE CITTADINO ITALIANO, PER RISPOSTA ALLA BREXIT.  L’ATTORE HA UNA VILLA A CITTA’ DELLA PIEVE
0 Flares 0 Flares ×

CITTA’ DELA PIEVE  – L’attore premio Oscar Colin Firth ha da anni una villa a Città della Pieve, dove passa spesso periodi di vacanza, con la moglie italiana Livia Giuggioli e i due figli Luca e Matteo.  Ma, secondo alcuni media inglesi, starebbe per fare un ulteriore passo. A dir poco clamoroso per un attore che incarna forse la più tipica figura dell’englishman che oggi si aggiri per il grande schermo. Colin Firth avreBbe infatti chiesto all’ambasciata d’Italia a Londra, la cittadinanza italiana. Con residenza a Città della Pieve, appunto.

Il clamoroso sta però nella motivazione della richiesta. L’attore britannico avrebbe deciso di fare questo passo per contestare  la scelta della Gran Bretagna di uscire dall’Unione Europea. In sostanza una “ripicca” (il termine è suo) contro l’odiosa e orribile Brexit. “Per me l’uscita dall’Unione Europea è un disastro di proporzioni inaspettate. Brexit non ha un solo aspetto positivo. Molti miei colleghi, inclusa Emma Thompson, sono, come me, entusiasti europeisti, e tutti noi non riusciamo a farcene una ragione” ha detto Colin Firth, dichiarandosi “preoccupato dalle conseguenze” che potrebbero coinvolgere la sua famiglia. Così, un doppio passaporto inglese e italiano garantirebbe ai figli e alla moglie le stesse garanzie.
G.L.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , ,
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...