VILLASTRADA, LADRI DI LAVANDA E STRADE MALMESSE

giovedì 13th, aprile 2017 / 15:10
VILLASTRADA, LADRI DI LAVANDA E STRADE MALMESSE
0 Flares 0 Flares ×

VILLASTRADA – Un paio di settimane fa il Comune di Castiglione del Lago ha provveduto alla sistemazione di una rotonda stradale, quella che dalla vecchia Ss.71 porta a Villastrada. Aveva ripristinato il cordolo e piantumato le aiole con piante di lavanda o essenza simile.  Per consentire alle piante di germogliare aveva coperto il tutto con un apposito telo di plastica, come si usa in questi casi. Ma appena le piantine sono sbucate dal telo, mani ignote hanno cominciato a rubarle. Prima una, poi due o tre, poi le altre, una dopo l’altra. Alla fine il telo è rimasto una gruviera, piena di buchi e senza piantine…

Da ieri è comparso sulla rotonda in questione un cartello con la scritta “Vergogna. Incivili!”. Una bella risposta. Civile. Democratica. Sobria. Per dire che i beni comuni, e l’aiola di una roronda lo è, sono beni di tutti e che è da incivili deturparli e impoverirli. Insomma un modo per dire che non si rubano i fiori di tutti…

Può darsi che a qualcuno facessero comodo quelle piantine di lavanda o essenza simile e che si sia servito dell’aiola come se fosse un supermercato. A gratis.

Ma forse il gesto ladresco nasconde un altro intento. Quello di sabotare un’opera pubblica (il che è certamente reato da perseguire), magari ritenuta inutile. In effetti qualcuno sui social appena l’aiola era stata risistemata, aveva fatto notare come lemergenza non ofsse quella di mettere dei fiori nelle rotonde, quato quella di rendere le strade – compresa la vecchia 71 e tutte quelle che portano a Villastrada – percorribili senza rischi. Perché al mmeto non lo sono. La strada che porta a Chiusi, per esempio, tra buche, avvallamenti, dossi per malformazione dell’asfalto, è un percorso da Kamel Trophy che mette a dura prova le sospensioni delle auto e a rischio la vita di ciclisti e motocicilisti… Ma anche le strade che vanno verso Vaiano, Gioiella, Pozzuolo sono piuttosto malmesse. Molto malmesse.

La stessa Sr71 che collega Montefiascone a Ravenna, nel tratto umbro Orvieto-Ficulle-Città della Pieve-Castiglione del Lago è in condizioni precarie. In alcuni tratti in condizioni indecenti. Quello tra Città della Pieve e Castiglione del Lago è tra i peggiori.

Quindi giustissimo sistemare le rotonde e perseguire chi ruba le piantine di lavanda… ma nello stesso tempo una sistemata anche alle strade sarebbe cosa auspicabile e ben accetta.

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...