CHIUSI, ULTIMO APPUNTAMENTO GEC & BOOK: SABATO 22, “VINI E VINILI” CON MAURIZIO PRATELLI AL RISTORANTE PESCE D’ORO

mercoledì 19th, aprile 2017 / 11:47
CHIUSI, ULTIMO APPUNTAMENTO GEC & BOOK: SABATO 22, “VINI E VINILI” CON MAURIZIO PRATELLI AL RISTORANTE PESCE D’ORO
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Sabato 22 Aprile, ultimo appuntamento con la rassegna GEC & Book (inserita nella più ampia rassegna Libriamoci della Biblioteca comuale). Questa volta la “carovana” musical-letteraria si sposta al lago. Precisamente sullo spazio all’aperto del Ristorante Pesce d’Oro. Ospite di turno il giornalista e scrittore Maurizio Pratelli che presenterà il libro “Vini e Vinili, 45 giri di bianco”, scritto insieme alla fotografa e giornalista freelance Chiara Meattelli e uscito per la casa editrice Arcana. A tenere le fila del discorso e la presentazione, insieme ai due autori, sarà Charlie Del Buono, voce e anima di Radio Trasimeno Web. Sarà un modo per chiudere in belllezza la rassegna e salutare anche la primavera facendo quattro chiacchiere (sempre piacevoli) sul rock  di marca british sorseggiando un calice di bianco d’autore con “contorno” di stuzzichini a base di pesce di lago a cura della casa e ottima selezione di vinili a cura di Dj Cris.VINI VINILI

Stazione dopo stazione, il libro di Pratelli guida il lettore all’incontro con un meraviglioso universo popolato di uomini e donne capaci di offrire incanto e verità attraverso piccole avventure che si fanno grandi nella creazione di qualcosa di unico, da ascoltare e da bere. È così che un disco e una bottiglia che hanno nell’anima sole e pioggia, sudore e lacrime, polvere e sorrisi, si servono alla stessa tavola; con onestà e coraggio. Dopo il primo ” Vini e Vinili, 33 giri di rosso”, questo è il secondo volume del viaggio in compagnia della musica e del vino d’autore.  Se il precedente capitolo era nato all’insegna dei lunghi ascolti, in questo caso l’approccio è molto più immediato, a “pronta beva” come il vino bianco e l’energico rock inglese.
Quarantacinque canzoni: non necessariamente le più riuscite dal punto di vista commerciale, piuttosto quelle che hanno segnato in modo indelebile un’epoca arrivata fino ai giorni nostri. Proprio come le 45 etichette dei vignaioli che ne accompagnano l’ascolto. I romantici sentieri del vino italiano e le infuocate strade della musica inglese si uniscono per raccontare insieme i loro percorsi.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , , ,
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...