EMMA VILLAS, BELLA VITTORIA E SECONDO POSTO BLINDATO. DOMENICA SPOLETO, POI I PLAY OFF

giovedì 16th, marzo 2017 / 11:18
EMMA VILLAS, BELLA VITTORIA E SECONDO POSTO BLINDATO. DOMENICA SPOLETO, POI I PLAY OFF
0 Flares 0 Flares ×

SIENA –  Mondovì fuori casa e Bergamo in casa, sulla carta non erano partite facilissime. Sono finite con due belle vittorie per la Emma Villas, che blinda il secondo posto in classifica e ha ancora la possibilità di agganciare la Bcc Castellana Grotte sul gradino più alto. Ma ad una giornata dal termine della pool promozione, questo è un dettaglio, quasi trascurabile. Primo e secondo posto cambia poco. L’importante per la truppa senese è avert trovato una certa regolarità, facendo vedere di essere capace a vincere con chiunque.

Ieri sera, per esempio, di fronte ad un Palaestra bello carico (1.100 spettatori), Fabroni & C. hanno battuto nettamente la Caloni Agnelli Bergamo, che all’andata aveva fato male ai senesi. Risultato 3-0, con il solo terzo set vinto a fatica ai vantaggi (29-27). Per il resto Hoogendoorn e i suoi hanno dovuto sempre inseguire.  Qualche pausa la Emma Villas se l’è concessa, e questo ha fatto temere che potesse compromettere il match o comunque fare una fatica supplementare. Non ce ne è stato bisogno, la gara è finita in 3 set. Con tre punti in cassetta.

Ancora una volta il top scorer di giornata è stato l’opposto cubano William Padura Diaz con 20 punti. The man of the match invece è stato secondo noi il palleggiatore Fabroni che non solo ha orchestrato bene il gioco, ma è stato devastante al servizio, e alla fine ha messo a segno 7 punti.

Coach Tofoli ha optato per Vedovotto e Russomanno sulle bande, tenendo a riposo Noda Blanco, entrato solo nel finale (ma autore di alcune giocate di alta scuola). I due martelli hanno risposto bene con 10 punti a testa. Al centro hanno giocato Patriarca e Spadavecchia. Se l’è cavata anche il secondo libero Battista, entrato a gara in corso a sostituire un Cesarini non al meglio della condizione…

Ma se Siena vince e convince, la capolista Bcc Castellana Grotte non perde un colpo: ieri ha strapazzato Mondovì, inguaiando i piemotesi. La classifica vede appunto in testa la formazione pugliese con 38 punti,  al secondo posto la Emma Vllas Siena con 35, al terzo Spoleto con 30, al quarto Bergamo con 28. E tutte e 4 le squadre sono sicure di partecipare a play off.

Dal quinto posto in giù, invece è piena bagarre: Civita Castellana 23; Tuscania, Reggio Emilia  e Mondovì 22; Santa Croce 20 e Aversa 15. Con una gara  da giocare solo Aversa è fuori dai giochi matematicamente. Le altre sono tutte a rischio. Vincendo ieri contro Reggio Emilia anche i Lupi Santa Croce che sembravano spacciati sono tornati in bazzica e possono sperare ancora di lasciare dietro una delle altre.

Domenica prossima la “Banda Tofoli” sarà di scena a Spoleto, derby antico e ricco di suggestioni, ma che dal punto di vista della classifica ha poco da dire. I senesi possono sperare nell’aggancio a Castellana, per il prestigio…Vista la bagarre in coda, non è chiaro chi sarà la settima o l’ottava, ma da quanto si è visto fino ad ora si tratta di squadre che si equivalgono. Tuscania si è rivelata una specie di bestia nera per i senesi, e sarebbe forse bene evitarla, più per una questione di cabala e di scaramanzia che di campo…

Vedremo. Intanto la Emma Villas vista nelle ultime gare è una squadra che non si nasconde. Che punta alla promozione ed ha anche una panchina di tutto rispetto, cosa che non guasta in un torneo lungo ed estenuante come il campionato di A2. Dopo Spoleto i play off, che saranno un altro campionato.

m.l.

Il tabellino della gara Emma Villas Siena – Caloni Agnelli Bergamo 3-0 (25-18; 25-19; 29-27)

EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 7, Noda Blanco 1, Vedovotto 10, Gradi, Padura Diaz 20, Patriarca 9, Russomanno 10, Cannistrà, Braga, Spadavecchia 6, Di Tommaso, Cesarini (L), Battista (L), Menicali. Coach: Tofoli.

CALONI AGNELLI BERGAMO: Luppi 7, Innocenti, Marsili 1, Pierotti 9, Cavuto 9, Cioffi 4, Franzoni (L), De Angelis (L), Carminati, Hoogendoorn 11, Erati 5, Gamba, Jovanovic. Coach: Graziosi.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, ,
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...