IL NUOVO PALASPORT TORNA IN CONSIGLIO COMUNALE. MA A INTERROGARE BETTOLLINI E’ LA SUA MAGGIORANZA

martedì 25th, ottobre 2016 / 11:47
IL NUOVO PALASPORT TORNA IN CONSIGLIO COMUNALE. MA A INTERROGARE BETTOLLINI E’ LA SUA MAGGIORANZA
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – La questione del costruendo Palasport in località Pania approda di nuovo in Consiglio Comunale. Se ne parlerà nella prossima seduta, venerdì 28 ottobre alle ore 18,00. Si tratta di una seduta convocata appositamente, visto che è l’unico punto all’ordine del giorno oltre le tradizionali “comunicazioni del sindaco”. Se i 5 Stelle sono intervenuti sui social, con una nota che definisce il palasport  “tendone da circo” e “struttura energivora” piena di falle progettuali, a portare la questione in Consiglio comunale non è però il gruppo pentastellato e nemmeno l’altra forza di minoranza (Possiamo),  ma il gruppo di maggioranza Pd-Psi.consiglio

Se ne parlerà infatti a seguito di una interrogazione presentata dal capogruppo Gianluca Annulli che, da quanto si legge nel testo dell’interrogazione, sostiene e condivide la decisione di cambiare il progetto da stadio a Palasport e vede nella costruenda struttura un fattore importante per dare risposte alle esigenze sportive e per recuperare le risorse già investite, ma chiede trasparenza e chiarezza sugli aspetti progettuali. Questo per “evitare polemiche politiche tese a creare mal informazione e malcontento”.

Insomma anche la maggioranza vuole vederci chiaro e soprattutto non vuole prestare il fianco agli attacchi delle minoranze. L’interrogazione chiede risposta scritta alla Giunta “sulle caratteristiche tecniche del progetto architettonico, strutturale e impiantistico, con particolare riferimento ai sistemi di tamponatura progettati e alla copertura”; chiede inoltre “l’iter approvativo del progetto e comunicazione stampa ufficiale emessa”; gli “aspetti dimensionali e gestionali  e la vita nominale della struttura”.

Si tratta di domande pertinenti. Che sono, in buona parte le stesse che ha posto questa testata e alla fine sono anche le stesse poste dai 5 Stelle. Il sindaco Bettollini avrà l’opportunità di rispondere punto per punto, nel merito. E forse l’interrogazione del gruppo di maggioranza ha proprio questo intento: dare modo a Bettollini di rispondere e chiarire, senza esporlo al fuoco nemico. Anzi, anticipando il fuoco delle truppe avverse, che nella circostanza si son fatte fregare sul tempo. Chiaro che l’interrogazione di Annulli è concordata con la giunta, ma la politica si fa anche così. Bettollini ha accettato di giocare, ma si è insomma portato il pallone da casa.

Come Primapagina avevamo invitato e sollecitato i 5 Stelle, dopo la loro presa di posizione,  a presentare una interrogazione per “obbligare” Bettollini a dare delle risposte ufficiali che alla stampa avrebbe anche potuto non dare. I 5 Stelle non l’hanno fatto. Lo ha fatto la maggioranza. Per noi va bene lo stesso. Basta che la questione venga chiarita.

Vedremo se le risposte che Bettollini fornirà saranno sufficienti ed esaustive, se chiariranno tutti gli aspetti dubbi o controversi rispetto alle “tamponature delle pareti”, rispetto ai sistemi di riscaldamento e ricambio d’aria, rispetto all’acustica e ad eventuali accorgimenti per renderla adatta anche ad eventi non sportivi. Il Gruppo di maggioranza chiede lumi anche sugli “aspetti gestionali” sui quali finora la giunta ha sempre glissato, rimandando ogni ragionamento sul tema a quando il Palasport sarà costruito. Se c’è qualche certezza in più anche su questo aspetto, bene a sapersi.

m.l.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...