UN CHIUSI DA SOGNO: SEGNA A RAFFICA E DIVERTE. GLI AUTARCHICI INVECE STENTANO…

martedì 18th, ottobre 2016 / 19:11
UN CHIUSI DA SOGNO: SEGNA A RAFFICA E DIVERTE. GLI AUTARCHICI INVECE STENTANO…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI –  Ci ha preso gusto il Chiusi. Dopo il 5-0 fuori casa al Porta Romana, un altro risultato roboante e rotondo: 3-0 in casa alla Zenith Audax. In gol i “gemelli” della scorsa stagione Pallanti e Bastianelli e terzo sigillo a cura del “gemello diverso” Giustini, difensore con vizio della rete piuttosto accentuato…  E’ un Chiusi spumeggiante che gioca bene, segna diverte i tifosi e si diverte in campo. Un Chiusi insomma che è un piacere guardare…

La società predica cautela perché il campionato è lungo e può arrivare anche il tempo delle vacche magre. Ma per ora  la formazione biancorosso si sta dimostrando più che all’altezza della categoria appena riconquistata. Al momento dopo 6 gare giocate, è terza in classifica, con 12 punti, due a partita, frutto di 4 vittorie (due consecutive) e due sconfitte. Nessun pareggio per i ragazzi di mister Laurenzi, che evidentemente non amano dividere la posta. Davanti ci sono Montevarchi (16) e Grassina (15). Dietro Bucinese, Fortis Juventus e Sestese a 9…  C’è già insomma un terzetto di testa appena appena sfilacciato. Domenica prossima il Chiusi andrà a far visita alla Castiglionese (quai un derby della Valdichiana, dal sapore antico), ma aretina ha la metà di punti in classifica. Non è una squadra materasso, ma certamente una formazione abbordabile per il Chiusi visto nelle ultime due giornate. Vedremo se Pallanti & C. riusciranno ad espugnare anche Castiglion Fiorentino. Di sicuro ci proveranno.

Torna alla vittoria anche la Sinalunghese: 1-0 alla Lastrigiana e 3 punti che fanno attestare i rossoblu a metà classifica con 8 punti, alla pari con il Sansovino. Pareggiando con la Sestese (0-0) muove la classifica il Foiano, penultimo con 4 punti.

In seconda Categoria gli “autarchici” della Asd Città di Chiusi escono con le ossa rotte dalla trasferta di Guazzino. Dopo un primo tempo shock nel quale sono andati sotto 4-0 hanno cercato la rimonta  nella ripresa, ma la partita si è chiusa sul 5-3 per i padroni di casa. Prova “garibaldina” per i chiusini ma certamente segnata da un gioco approssimativo e tanti errori, soprattutto nella prima frazione. La vittoria nel turno precedente aveva forse illuso. La Seconda invece si conferma un pane duro da masticare per Ferretti & C. Che comunque una reazione l’hanno avuta. E da lì dovranno ripartire.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...