FIORONI E SGARBI BENEDICONO BETTOLLINI & C. MA A NESSUNO VIENE IL… PRURITO?

mercoledì 01st, giugno 2016 / 18:12
FIORONI E SGARBI BENEDICONO BETTOLLINI & C. MA A NESSUNO VIENE IL… PRURITO?
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI- Se quelli di “Possiamo” annunciano un aperitivo con Marco Furfaro alle 18,00 (pioggia permettendo) nella piazzetta di via Morgantini, Bettollini & C. non si fanno mancare niente.  E stamattina hanno tenuto un comizietto in piazza Garibaldi con Giuseppe Fioroni, esponente dell’ala più democristiana, oltranzista e clericale del Pd.

Quello che è contro i matrimoni gay e per il family day, contro le unioni di fatto… E contro tutto quello che osta con la morale cattolico apostolico romana. E se la Costituzione dice il contrario, pazienza. Si può sempre riformare.fioroni

Poi, come se non bastasse il sempresialodatofioroni,  Bettolini & C. hanno fatto un giretto per la città  e sono andati a pranzo con Vittorio Sgarbi. Che di arte e storia se ne intende e conoscerà certamente il patrimonio inestimabile che Chiusi possiede, ma è anche uno dei massimi paraculi mediatici in circolazione. Uno dei personaggi  politicamente più trasversali di questa italietta anni 2000. Famoso più per le chiassate televisive, anche nelle trasmissioni più trash, che per le sue ottime lezioni su Tintoretto, Pinturicchio o il Perugino…

Un colpo mica male per Bettollini e l’assessora uscente Chiara Lanari, abbrancata da Sgarbi come fa di solito con la D’Urso o le altre brave presentatrici televisive… Che anche l’assesora chiusina fa la presentatrice e fa pure la sua figura, televisivamente parlando. E non solo televisivamemente.sgarbi lanari

Come può il povero Furfaro competere con Sgarbi e con il ficofiorone della neodemocraziacristiana renziana? Mission impossible… E un aperitivo in “piazza Possiamo” non è certo un pranzo nel ristorante più trendy ed esclusivo della città… C’è una bella differenza. Vuoi mettere?

Fioroni è uno che alle tradizioni ci tiene assai. Lo avrà certamente detto stamattina a Bettolini. Chissà se anche l’ala sinistra della lista Pd-Psi ovvero l’ex Sel Micheletti sarà scritturato per la processione di Santa Mustiola, se gli toccherà di partecipare e basta oppure anche di portare la croce, il baldacchino o il lanternone. E chissà se anche la giovane capolista Sara Marchini, anche lei finora non proprio renziana, dovrà  adeguarsi al nuovo look scudocrociato del partito. Vedremo.

Viene da chiedersi se i tanti elettori, militanti, ex iscritti (ora gli iscritti son rimasti pochi) del Pd, con una tradizione e una storia di sinistra alle spalle non si sentano un po’ stretti in un partito che osanna Fioroni e Verdini, che governa con Alfano, che preferisce Marchionne alla Camusso e Landini e Fanfani a Berlinguer, un partito che manda sindaci e consiglieri regionali in processione con la fascia…  Possibile che a nessuno venga il prurito? O qualche minimo ragionevole dubbio?

Insomma un tempo i genitori mettevano in guardia i propri figli dal frequentare amicizie pericolose, o quantomeno discutibili. E la compagnia del Pd altro che discutibile… Se poi, da Fioroni, Sgarbi, Marchionne, Verdini, Alfano, volessimo scendere al livello locale, il ragionamento non sarebbe tanto diverso. Anzi, non sarebbe diverso per niente.

m.l.

 

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...