EMMA VILLAS CHIUDE COL BOTTO: PRESO PATRIARCA, UN PEZZO DA NOVANTA DI 205 CENTIMETRI

lunedì 27th, giugno 2016 / 15:36
EMMA VILLAS CHIUDE COL BOTTO: PRESO PATRIARCA, UN PEZZO DA NOVANTA DI 205 CENTIMETRI
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Ultimo colpo di mercato per la Emma Villas. Ed è un botto, di quelli che fanno rumore. La società del presidente Bisogno ha infatti completato il reparto “centrali” con l’ingaggio di Stefano Patriarca, molisano, classe 1987. Un gigante di 205 centimetri, con 11 stagioni di A1 alle spalle. Un “colpaccio” insomma, perché Patriarca ha fatto parte del giro azzurro, ha giocato nella Lube Macerata dello scudetto 2014  e le ultime due stagioni le ha passate a Milano e Piacenza, sempre in Superlega. E, a 29 anni, non è certo un giocatore sul viale del tramonto. Non è ancora un “over”, ma sicuramente in A2 è un “pezzo da novanta”.

Nei giorni scorsi, la Emma Villas  si è assicurata anche le prestazioni di Maurizio Cannistrà, anche lui classe 1987, 2 metri di altezza, preso come alternativa a Padura Diaz nel ruolo di opposto. Arriva da Massa, in B1 e farà il secondo dell’italo-cubano. Viene a Siena per fare panchina, ma anche per mettersi in gioco in un campionato superiore.  A questo punto, la squadra è praticamente al completo.

Il “secondo libero” è ancora un interrogativo, ma il ruolo potrebbe essere ricoperto, anche quest’anno, dal giovane Leonardo Fantauzzo… Il sestetto base che avevamo indicato qualche giorno fa potrebbe cambiare, con l’ultimo arrivato Patriarca titolare al centro con uno tra Menicali e Spadavecchia. Per il resto, diagonale Fabroni-Padura Diaz,  Russomanno e Vedovotto sulle bande, Cesarini libero. Con gli altri, pronti a subentrare: Gradi, Cannistrà e Noda Blanco, come alternative in attacco (quest’ultimo anche in difesa), Fantauzzo libero.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...