SCOSSA DI TERREMOTO TRA ORVIETANO,MAREMMA E VALDICHIANA. GENTE IN STRADA, MA NESSUN DANNO

SCOSSA DI TERREMOTO TRA ORVIETANO,MAREMMA E VALDICHIANA. GENTE IN STRADA, MA NESSUN DANNO
0 Flares 0 Flares ×

Alle 22,24 di ieri sera una scossa di terremoto di magnitudo 4,1 è stata avvertita nella zona a cavallo tra le province di Siena, Terni e Perugia. L’epicentro sarebbe stato tra Castelgiorgio e Acquapendente, ad una profondità di 10 km. Ma il movimento tellurico si è sentito, forte, oltre che ad Orvieto, città vicina all’epicentro, anche a Bolsena, in Maremma e a San Casciano Bagni, Cetona, Chiusi, Città della Pieve, Panicale, Monteleone, Montegabbione, Piegaro e perfino a Chianciano e Montepulciano e nella zona del Trasimeno. In alcune località la gente è scesa in strada. I sindaci si sono allertati immediatamente predisponendosi all’eventuale emergenza. Il “sindaco facente funzioni” di Chiusi, Bettollini, ha interrotto u comizio elettorale nel quartiere le Biffe…

Non si segnalano danni evidenti a persone o edifici. La scossa delle 22,24 è stata seguita da altre due, di più lieve entità (2,2 della scala Richter). Il giorno precedente una scossa più o meno della medesima intensità di queste ultime era stata avvertita nella zona di Assisi nel cuore dell’Umbria. Per fortuna solo tanta paura, ma la mente di  molti è corsa subito al terribile terremoto del ’97 che devastò pesantemente il “cuore verde d’Italia” e le Marche.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...