DAL 2 AL 5 GIUGNO A CHIUSI IL ‘PHOTOGRAPHY FESTIVAL’

martedì 31st, maggio 2016 / 11:21
DAL 2 AL 5 GIUGNO A CHIUSI IL ‘PHOTOGRAPHY FESTIVAL’
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Torna dal 2 al 5 Giugno, nel centro storico di Chiusi, il Festival Fotografico Diaframmi Chiusi, organizzato dall’associazione “I flashati” e giunto quest’anno alla terza edizione.

Undici esposizioni e una ricca programmazione di incontri, workshop e seminari gratuiti sulla fotografia arricchiscono il programma che vede come ospiti Enzo Ragazzini, Salvatore di Vilio, Alfredo Falvo, Alberto Novelli, i direttori artistici Marco Salvadori e Simone Tramonte e la partecipazione di Canon Academy.

L’edizione 2016, che avrà come tema la “dipendenza/indipendenza” porterà con se una serie di importanti novità, prima tra tutti la nascita del Diaframmi Chiusi Photography Award, il premio fotografico (giuria di eccellenza composta da nomi del calibro di Alessandro Pesci, Marina Cano e Barney Nikolic, tanto per citarne alcuni) che ha riscosso un inaspettato successo con centinaia di adesioni da tutto il mondo. La cerimonia di premiazione del concorso si terrà Sabato 4 Giugno 2016.

Una delle esposizioni più particolari ed uniche è senza dubbio il progetto fotografico di Alberto Novelli sulle Cave di Carrara, patrocinato da National Geographic Italia. Le immagini, stampate direttamente su lastre di marmo di Carrara tramite innovative tecnologie di lavorazione, si fondono con il materiale conferendo alle fotografie uno straordinario effetto, unico nel suo genere. Da segnalare anche, il progetto del fotografo Salvatore di Vilio: “Ortografia”, pubblicato da Legambiente. Il toccante lavoro fotografico sull’ex Centro Carni di Chiusi avviato a demolizione e il meraviglioso progetto “Nabaje” del Fotografo Alfredo Falvo sui bambini di strada di Kinshasa realizzato in collaborazione con Unicef Italia.

Con un cartellone forse meno ricco che nelle precedenti edizioni, una promozione un po’ più frettolosa e low cost e la scelta di un week end in cui molti avranno altri pensieri, essendo quello di fine campagna elettorale per le comunali, questa edizione del festival Diaframmi Chiusi si presenta però come l’edizione forse più interessante. E più “mirata”. Meno pot-pourri, con alcune proposte di sicuro interesse e valore, sia ‘narrativo’ che tecnico.

Come spesso accade a Chiusi (vedi il festival Orizzonti) anche questa iniziativa rischia di rimanere un po’ sottotraccia, la solita cosa per pochi addetti e appassionati. E  invece per i temi che propone e per la qualità del materiale meriterebbe una attenzione maggiore. Prima di tutto dei chiusini e dei cittadini dei dintorni. Perché alla fine il pubblico alle mostre (come ai concenti, o a teatro) è più importante delle recensioni sulle riviste specializzate…

Il programma completo su www.diaframmichiusi.it

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...