CHIUSI, SE ANCHE LE CONTRADE SI METTONO A FARE PROPAGANDA A BETTOLLINI…

martedì 24th, maggio 2016 / 22:17
CHIUSI, SE ANCHE LE CONTRADE SI METTONO A FARE PROPAGANDA A BETTOLLINI…
0 Flares 0 Flares ×

CHIUSI – Questa mattina, mi son svegliato… ed ho trovato un volantino appiccicato al portone. Un volantino blu, con scritta nera. Un volantino della Contrada del Mar Nero, quella appunto nerazzurra, come l’Inter. Zona Via Manzoni, Via Raffaello, via Redi, via Meucci di Chiusi Scalo. E’ l’annuncio di una assemblea di contrada, nei locali della parrocchia, in programma venerdì 27 maggio alle 21,30. E fin qui niente di strano. Poi però, la seconda parte annuncia anche che “interverrà il candidato a sindaco Juri Bettollini, che illustrerà le ultime novità in merito alla riqualifica della zona adiacente il capannone Della Ciana”. Ecco questo è molto più strano. E diciamolo pure, anche improprio. E decisamente fuori luogo. Vediamo perché:

  • il volantino dice che interverrà “il candidato sindaco Juri Bettollini“… Non dice di quale partito, ma l’articolo “il” lascia intendere che la contrada presupponga che sia o il suo candidato a sindaco o l’unico candidato a sindaco. Ma la contrada del Mar Nero partecipa alle elezioni? Non sembrerebbe. E allora perché “il” se i candidati a sindaco sono 5 e non uno soltanto? Gli altri si chiamano Cippitelli, Scaramelli, Salaris e Fiorini. Organizzerà altre assemblee di contrada il Mar Nero, per parlare anche con loro?volantino marnero
  • Le contrade di Chiusi Scalo, da sempre, non perdono occasione, tutte, di rimarcare la propria apoliticità, tant’è che non concedono le sedi per iniziative politiche (salvo quelle istituzionali). E come mai la contrada del Mar Nero, l’unica peraltro che ha una sede minuscola e derelitta ha deciso di organizzare una assemblea con “il candidato Bettollini” in piena campagna elettorale? Altro che endorsement, come dicono gli inglesi. Qui siamo al collateralismo puro.
  • E che cosa dovrebbe spiegare Bettolini ai contradaioli del Mar Nero circa l’area adiacente il capannone Della Ciana? quella è area privata e da decenni oggetto di proposte e idee di recupero mai andate a buon fine, per il fatto che la proprietà se l’è semplicemente tenuta per se… Ma questo è aspetto secondario, sul quale sarebbe bene discutere con tutta la cittadinanza, non solo con il popolo del Mar Nero…
  • L’aspetto principale e inqualificabile è l’uso politicamente strumentale di una associazione per fare propaganda ad “un solo” candidato e solo a quello, senza peraltro nemmeno citarne il partito di appartenenza. Ulteriore scorrettezza. Diciamo che la contrada del Mar Nero in questo specifico frangente l’ha fatta fuori del vaso. Derogando a tutte le norme statutarie sempre sbandierate da tutte le contrade. Bettollini dovrebbe ringraziare, ma declinare l’invito, se non vuole apparire come mandante dello scivolone. Ma quello che stupisce è l’acquiescenza, il laissez faire dei contradaioli, dei cittadini. E pure – diciamo anche questo – il silenzio degli altri competitors. Contenti loro contenti tutti. Certo è che la città, a forza di scivoloni del genere, non ci fa una gran figura. P.S. chi scrive è un residente, tifoso e sostenitore della contrada del Mar Nero. Così tanto per dire…    (Marco Lorenzoni) 
0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...