I TRENI SWING RITIRATI ANCHE IN POLONIA: TELAIO DIFETTOSO, RISCHIO DERAGLIAMENTI

mercoledì 13th, aprile 2016 / 12:30
I TRENI SWING RITIRATI ANCHE IN POLONIA: TELAIO DIFETTOSO, RISCHIO DERAGLIAMENTI
0 Flares 0 Flares ×

Qualche giorno fa su queste stesse colonne abbiamo pubblicato la notizia del ritiro dal servizio dei nuovissimi treni Swing di fabbricazione polacca, sulla linea Chiusi-Siena e su altre tratte non elettrificate della Toscana. Il motivo non è il difetto al sistema elettronico di riconoscimento dei segnali posti sui binari, come sembrava da alcuni problemi riscontrati sulla Lucca-Aulla nell’inverno scorso. Il motivo è più serio e viene direttamente dalla Polonia. L’autorità nazionale per la Sicurezza del paese baltico ha infatti inviato una informativa all’Italia nella quale si parla espressamente di 14 casi di “rottura del telaio” registrati in Polonia, dove i treni Swing fabbricati dal colosso Pesa, sono stati bloccati e messi fuori servizio, per “rischio di deragliamenti”.

Quindi le preoccupazioni e le voci – riportate anche da Primapagina – circa problemi strutturali dei nuovi convogli diesel acquistati da Trenitalia e anche da diverse Regioni italiane, si sono rivelate fondate. Anzi veritiere.

Il problema strutturale c’è. Ed è serissimo.

Come è noto in Toscana,  gli Swing in servizio sono 13, 11 dei quali acquistati dalla Regione per 48 milioni di euro. Altri 8 li ha investiti Trenitalia (2 treni). Treni dello stesso tipo sono in servizio anche nelle Marche, in Emilia Romagna, Veneto, Abruzzo, Basilicata e Calabria… In totale il colosso Pesa ha ottenuto dall’Italia una commessa di oltre 150 milioni di euro.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...