POKER DEGLI AUTARCHICI ALL’ACQUAVIVA NELL’ULTIMA IN CASA. MA PLAY OFF APPESI A UN FILO…

martedì 12th, aprile 2016 / 16:46
POKER DEGLI AUTARCHICI ALL’ACQUAVIVA NELL’ULTIMA IN CASA. MA PLAY OFF APPESI A UN FILO…
0 Flares 0 Flares ×

Si è chiusa con una netta vittoria l’ultima partita casalinga dell’A.S.D. Città di Chiusi, che ha salutato i propri tifosi con un sonoro 4 a 0 contro l’Acquaviva.
Partono forte gli ospiti nei primissimi minuti, i biancoazzurri creano alcune occasioni per sbloccare, che però non vengono sfruttate. Il vantaggio lo trova a sopresa il Chiusi all’11’ con Manuel Papi con un tiro-cross che beffa l’estremo difensore avversario. Una volta avanti, autarchici controllano senza subire troppo fino agli ultimi istanti, quando Loi si divora la palla dell’ uno a uno mandando fuori un colpo di testa da buona posizione. Sul ribaltamento è il Chiusi a sprecare con Lorenzo Feri che colpisce il palo a portiere battuto.
Le squadre rientrano in campo e la partita riprende con lo stesso ritmo fino all’espulsione diretta del difensore centrale Santoni dell’Acquaviva per fallo su Pellegrini in ripartenza. La superiorità numerica incide subito sul risultato, Mongili, al suo primo gol in biancorosso, soprende Valdambrini con un tiro da fuori che sancisce il 2 a 0 e di fatto la fine della contesa. Nel finale seconda espulsione per gli ospiti per doppia ammonizione di Oulmi in seguito a un fallo di Spadea, in undici contro nove il Chiusi dilaga, prima con il bel pallonetto di Della Ciana e poi con Alessandro Feri per il definitivo 4 a 0.
Ruolino di marcia praticamente perfetto al “Frullini” 10 vittorie, 2 pareggi e una sola sconfitta in tredici gare, che però al momento non è sufficiente per l’accesso ai Playoff. Con il risultato di ieri gli autarchici si sono assicurati perlomeno il quarto posto salendo a quota cinquanta, ma la distanza dal Radicondoli è rimasta invariata a dieci punti in attesa del turno conclusivo a Cetona. A una giornata dal termine i chiusini dovranno sperare in un passo falso di una tra Tressa e lo stesso Radicondoli impegnato in casa contro il Sarteano salito al quarto posto dopo la vittoria per 2 a 0 sul Cetona.
Per chiarire il Chiusi accede ai playoff se:
-batte il Cetona, il Radicondoli pareggia o perde, oppure il Tressa perde con il La Frontiera (da terza).
-pareggia con il Cetona e il Sarteano vince a Radicondoli (da terza a parimerito con il Sarteano, ma in vantaggio per gli scontri diretti)
-perde a Cetona e il Sarteano vince a Radicondoli (da quarta scavalcata dal Sarteano).
Vittoria importante anche per il Città di Chiusi del calcio a 5. I ragazzi di fatichenti battono in rimonta il Sigillo 4 a 3 al termine di una gara dalle mille emozioni.
Partita nel complesso equilibrata, Chiusi migliore nel primo tempo, che si conclude 1-0 con rete del capitano Favi. Nel secondo tempo gli ospiti cambiano registro e la partita diventa bella e avvincente. In pochissimi minuti l’uno-due del Sigillo che sfrutta un rientro in campo poco deciso dei chiusini e non dilaga solo grazie ad alcune grandi parate di Feri(subentrato nella ripresa a Tassini, autore di una prestazione superba). A metà tempo, l’altro Tassini, Michele sigla il gol del 2-2. Da quel momento occasioni da una parte e dell’altra, la partita è sempre più appassionante. A circa 10 minuti dalla fine arriva il 3-2 ospite ed è proprio in quel momento che il Chiusi tira fuori tutto il carattere e ribalta il risultato alloscadere con reti di Tiezzi e del rientrante Alessandro Rosa.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

No Banner to display

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...