EMMA VILLAS, UN “FENOMENO” IN PANCHINA. E’ PAOLO TOFOLI IL NUOVO ALLENATORE

mercoledì 27th, aprile 2016 / 14:47
EMMA VILLAS, UN “FENOMENO” IN PANCHINA. E’ PAOLO TOFOLI IL NUOVO ALLENATORE
0 Flares 0 Flares ×

SIENA – Il colpo era nell’aria. E si era intuito già nella serata con gli sponsor, quando il presidente Giammarco Bisogno ha detto di essere andato a Sora per la semifinale Sora-Tuscania dei play off. Ovvio che non era andato lì solo per vedere la partita. E infatti oggi l’annuncio: la Emma Villas Siena ha un nuovo allenatore e si chiama Paolo Tofoli.  Sarà dunque il coach di Tuscania a guidare i leoni senesi nella prossima stagione. Ma Paolo Tofoli è molto di più dell’allenatore di Tuscania. E’ un monumento al volley nazionale. E, al di là dell’aspetto tecnico (Tofoli ha fatto benissimo prima a Brolo e poi a Tuscania), il colpo messo a segno da Giammarco Bisogno & C. è anche un’ottima operazione di marketing. La migliore possibile, probabilmente, in questo momento.

Tofoli è uno dei protagonisti di quella “generazione di fenomeni” che ha portato la pallavolo italiana sul tetto del mondo negli anni ’90. Da giocatore ha vinto 3 scudetti (due a Treviso e uno a Roma), due Mondiali, nel ’90 e nel ’94 con Velasco, poi 4 Europei, due medaglie d’argento alle Olimpiadi… Paolino Tofoli, Fermo 1966, ha giocato con gente come Bernardi (forse il miglior pallavolista di tutti i tempi), con Zorzi, Giani, Bovolenta, Gardini, Sartoretti, De Giorgi, Pippi, Lucchetta, Galli, Bracci, Cantagalli… Ha fatto da balia a Zaytsev prima che questi cambiasse ruolo.  Insomma un nome, una garanzia. Un nome che evoca trionfi e grande, grandissimo volley. Dal punto di vista mediatico un biglietto da visita niente male per radicare ancora di più la pallavolo a Siena, città più legata e votata al basket, sport nel quale ha vissuto anni trionfali.

Bisogno l’aveva fatto capire che sarebbe stata una mezza rivoluzione. Tante grazie a Massimo Caponeri che ha preso la squadra in corsa e l’ha portata al sesto posto e alla semifinale di Coppa Italia e via alla nuova avventura con Paolo Tofoli. Quanto ai giocatori, sarà il nuovo coach adesso a stilare la lista della spesa: cioè l’elenco di chi può rimanere e chi, invece sarà libero di andare altrove. L’impressione è che della rosa della scorsa stagione rimarranno in pochi: probabilmente Noda Blanco che è sotto contratto, poi forse il giovane Raffaelli, Bortolozzo e Braga… Per il resto, tana liberi tutti. Vedremo. tofoli bisognoIntanto l’ingaggio di Tofoli conferma la volontà della società di alzare l’asticella: obiettivo promozione in Superlega di A1…

Va detto che circolavano anche altri nomi: Zanini e Andrea Radici su tutti, senza escludere la conferma di Caponeri. Tutte opzioni valide. Alla fine l’ha spuntata Tofoli e, come abbiamo già detto, è la scelta che più delle altre fa salire l’adrenalina, più delle altre evoca suggestioni. E sogni.

m.l.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...