PANICALE: E’ MORTO ENZO RIDONI, CENTAURO ANNI ’50 E FONDATORE DEL MOTO CLUB TRASIMENO

giovedì 03rd, marzo 2016 / 17:08
PANICALE: E’ MORTO ENZO RIDONI, CENTAURO ANNI ’50 E FONDATORE DEL MOTO CLUB TRASIMENO
0 Flares 0 Flares ×

L’Umbria ha una grande tradizione motociclistica. E ce l’ha grazie a figure come quella dei ternani Borzacchini, Liberati, Pileri, Fosco e Mirko Giansanti. E come Enzo Ridoni, pilota della Perugina negli anni ’50, co-fondatore, nel 1962, del Moto Club Trasimeno di Castiglione del Lago e poi fondatore, presidente e animatore del Motor’s Club Panicale e della pista di motocross del Poggio.

Ridoni si è spento a 83 anni, nella sua casa di Colgiordano, dopo aver affrontato una dolorosa malattia. Ai funerali, che sono stati celebrati il 1 marzo, sono intervenuti, tra gli altri, alcuni ex campioni di motocross, esponenti del Motoclub panicalese e del modo motoristico umbro.

Ridoni era un grandissimo appassionato, era stato pilota nell’immediato dopoguerra, poi ha fatto parte della squadra ufficiale della Perugina – casa motociclistica di Castel del Piano, alle porte di Perugia –  con cui disputò il Motogiro d’Italia del ’55. Poi si dedicò al motocross. motocross storico

Dopo essere uscito dal Moto club Trasimeno, Ridoni realizzò, nella vicina Panicale, l’impianto del Poggio mettendo a disposizione un proprio appezzamento di terreno agricolo. Questa pista tecnica e spettacolare è stata teatro di tantissime manifestazioni anche di livello internazionale. Imperdibile era il tradizionale appuntamento di Pasquetta, che richiamava sempre, con qualsiasi condizione atmosferica, migliaia e migliaia di persone.

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...