MPS: LA PROCURA DISPONE LA RIESUMAZIONE DELLA SALMA DI DAVID ROSSI E NUOVE PERIZIE

mercoledì 23rd, marzo 2016 / 17:40
MPS: LA PROCURA DISPONE LA RIESUMAZIONE DELLA SALMA DI DAVID ROSSI E NUOVE PERIZIE
0 Flares 0 Flares ×

SIENA . La Procura della repubblica di Siena ha disposto la riesumaziome della salma di David Rossi, il responsabile della Comunicazione di Mps, morto il 6 marzo 2013, dopo un volo da una finestra della banca. Inizialmente archiviato come suicidio, il caso è stato riaperto nel novembre 2015. E qualche settimana fa si è tenuta proprio in piazza Salimbeni a Siena, una marcia silenziosa, organizzata dalla moglie e dalla figlia di Rossi che non hanno mai creduto al suicidio e hanno fornito, con i propri legali, nuovi elementi di indagine…

Era stato proprio l’avvocato Goracci, uno dei legali della famiglia, a chiedere la riapertura dell’inchiesta sulla morte di Rossi: secondo il legale, il giornalista sarebbe stato ucciso almeno da due persone. La decisione della procura di far ripartire le indagini, fu presa sulla base di tre perizie tecniche presentate dall’avvocato: una grafologica sul biglietto lasciato da Rossi nell’ufficio,  una medico legale e una dinamica fisica sulla caduta del corpo dal terzo piano di Rocca Salimbeni.

Oltre alla riesumazione della salma, la Procura senese ha disposto anche la simulazione della tragica caduta sul vicolo di Monte Pio, sul retro della sede del Monte dei Paschi. Insomma l’ipotesi che non si sia trattato di un suicidio, prende sempre più corpo. E quella che era già stata definita una pagina oscura della vicenda Mps, si tinge di colori ancora più cupi. BELLAVEGLIA

Vale la pena ricordare che nel 2006, poco prima delle operazioni spericolate di Mps come l’acquisizione di Antonveneta per 9 miliardi di euro, ci fu un altra morte eccellente inusitata. Il vicepresidente della banca Stefano Bellaveglia morì improvvisamente per un virus contratto durante un viaggio di lavoro e beneficienza in Africa.  Bellaveglia era appena diventato presidente di Hopa, la “bicamerale degli affari”  come fu definita… Malaria fulminante. Come Coppi, 46 anni prima. Anche quella una pagina molto frettolosamente archiviata. E cominciò l’era Mussari. Con tutto ciò che ne è seguito. E con la banca più antica del mondo che è diventata in poco tempo qualcosa di molto simile allo sfondo di un romanzo di Dan Brown.

Nelle foto: in alto, David Rossi. In basso, Stefano Bellaveglia.

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...