“MILLE E UNA DONNA”, COLLETTIVA DI ARTE CONTEMPORANEA A CITTÀ DELLA PIEVE. MASCHILE E FEMMINILE: DUE MONDI A CONFRONTO

sabato 05th, marzo 2016 / 10:27
“MILLE E UNA DONNA”, COLLETTIVA DI ARTE CONTEMPORANEA A CITTÀ DELLA PIEVE. MASCHILE E FEMMINILE: DUE MONDI A CONFRONTO
0 Flares 0 Flares ×

mostra - mille e una donna-cartelloneDomenica 6 marzo, nelle prestigiose sale di Palazzo della Corgna (foto copertina), a Città della Pieve, a partire dalle ore 16.30,si inaugura la collettiva di arte contemporanea “Mille e Una Donna”, curata da Elda Cannarsa . In rassegna, le opere di Laura Bucciarello, Emil Doru Andrii, Giorgio Bronco, Guido Fei, Gianfranco Gobbini, Marco Perli, Perseo Santiccioli

L’evento si inserisce nel contesto di una serie di iniziative che, per il secondo anno, l’Amministrazione Comunale di Città della Pieve, in accordo con Assessorato alla Cultura e Assessorato alle Politiche Sociali, ha organizzato in occasione della Giornata della Donna.

Come è nata l’idea di una mostra di arte? Partendo dal progetto fotografico della giovane artista Laura Bucciarello, voce femminile dell’esposizione, ci siamo interrogati su quale sia oggi la percezione maschile dell’universo donna. Come è cambiata ( se è cambiata) la rappresentazione maschile dell’”altro sesso”,  protagonista di un’evoluzione storica che ne ha ridefinito ruoli e identità?

Lo abbiamo chiesto a sei artisti, quattro scultori e due pittori, che da anni operano con successo nel territorio umbro e toscano.  La risposta è stata un’armoniosa molteplicità di interpretazioni che ha permesso la realizzazione di una mostra ricca di forme, colori, stili, interpretazioni,  linguaggi e significati diversi. Un viaggio nell’arte che è essenzialmente creazione e testimonianza. Un percorso che ci emoziona, invitandoci a riflettere non solo sui diversi aspetti legati al mondo femminile, ma anche sulla pluralità delle sue relazioni con quello maschile, opposto ma complementare.

“Mille e Una Donna” sarà visibile fino al 17 marzo. Ma non è finita qui.

La mostra si arricchisce di un ulteriore evento pensato per  domenica 13 marzo, alle ore 17.00: un incontroAdele Galeotti con Andrea Baffoni, critico e storico dell’arte che farà un piccolo viaggio nella vita di alcune importanti artiste del secolo scorso, tra cui Frida Kahlo e Tamara de Lempicka. Attraverso parole e immagini, Baffoni racconterà soprattutto la storia di Adele Galeotti Rasetti, pittrice umbra, figlia di Anna Cartoni, nobildonna di Città della Pieve e madre del celebre fisico Franco Rasetti, narrata nel suo libro” Adele Galeotti Rasetti. Vita e opere di un’allieva di Giovanni Fattori”

Vi invitiamo a fare questo viaggio insieme a noi, domenica 6 marzo e domenica 13 marzo, nelle splendide sale di Palazzo della Corgna.

Elda Cannarsa

 

 

0 Flares Twitter 0 Facebook 0 Google+ 0 Email -- LinkedIn 0 Pin It Share 0 0 Flares ×
, , , ,
Mail YouTube

Seguici su Facebook

La nostra newsletter

Loading...Loading...